Grace Kelly: il mito continua
14 Settembre 2018
Weekend is Playlist vol. 27
14 Settembre 2018

By Luca Forlani
14 Settembre 2018

TV

Torna quello che può essere definito l’ultimo grande varietà della televisione italiana: Tale e Quale show. Il programma, giunto all’ottava edizione, intratterrà i telespettatori per 11 puntate. Al timone, come sempre, Carlo Conti: “il programma è tale e quale agli altri anni, abbiamo già fatto tutti i cantanti esistenti. Rimane un varietà, l’obiettivo è raccogliere la famiglia davanti al televisore”. Tale e Quale Show verrà trasmesso in diretta dagli studi televisivi “Fabrizio Frizzi” (ex Dear) di Roma. Il conduttore romano, scomparso il marzo scorso, è stato concorrente della terza edizione del programma – celeberrima la sua divertente imitazione di Piero Pelù – ed è stato ricordato anche in conferenza stampa con un lungo applauso.

Grande novità la giuria, che si presenta in una veste rinnovata: oltre alla veterana Loretta Goggi ci saranno Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme. Grande assente Gabriele Cirilli, che dopo aver imitato oltre 60 personaggi ha deciso di lasciare un programma così importante e che tanto ha dato alla sua carriera. Come di consueto, lo show vedrà dodici personaggi del mondo dello spettacolo imitare big della musica nazionale e internazionale. Saranno coadiuvati dalla professionalità di un team composto da stilisti, truccatori, parrucchieri, coreografi e “vocal coach” che lavorerà per renderli il più possibile simili alle star che andranno a impersonare. Il cast si presenta molto eterogeneo e, come fatto notare in conferenza stampa, sono molti i personaggi provenienti da reality e talent. Tutti con l’obiettivo di ripercorrere le orme di Marco Carta, vincitore della precedente edizione?

Roberta Bonanno ad Amici arrivò proprio dietro il cantante sardo, mentre direttamente dal Grande Fratello arrivano Guendalina Tavassi e Mario Ermito. Grande ritorno sul piccolo schermo per Antonella Elia e Matilde Brandi, protagonista di tanti sabato sera proprio con Panariello. Desta curiosità la partecipazione di Vladimir Luxuria. Reduci da Ora o Mai Più, un altro successo firmato Carlo Conti, Massimo Di Cataldo e Alessandra Drusian dei Jalisse. E poi Raimondo Todaro, storico “insegnante ballerino” di Ballando con le stelle, l’attore comico Giovanni Vernia, la “iena” Andrea Agresti e, infine, l’imitatore Antonio Mezzancella. Loretta Goggi, pilastro della squadra di Tale e Quale Show, ha rimarcato la bontà del programma: “Sono felice di essere qua, mi trovo in mezzo a grandi professionisti. Questo programma lo faccio sempre con grande amore e attenzione. Qui si lavora. Per carità, il minatore è un’altra cosa, ma questo è l’unico programma in cui l’artista fa l’artista”. Gli altri due “giudici” scherzano e si prendono in giro durante tutta la conferenza stampa: “Se non è un imitatore e non è un cantante, che lo avete preso a fare?”, ironizza Giorgio Panariello parlando di Vincenzo Salemme.

Una trasmissione caratterizzata da un costante interesse alle ultime tendenze e ai cantanti di nuova generazione: Ermal Meta, Ghali e Blondie saranno tra le imitazioni della prima puntata. Tale e Quale Show si conferma un varietà capace di stare al passo con i tempi, anche grazie alla maestria del suo padrone di casa, “il re di Rai Uno” come definito in conferenza stampa dal direttore di rete Angelo Teodoli. Un programma collaudato che certamente anche in questa edizione saprà regalare momenti divertenti ed emozionanti. Uno show che riesce ad andare oltre il classico pubblico di Rai Uno e far conoscere artisti di ieri e oggi creando un bello scambio intergenerazionale. Che la famiglia al gran completo possa tornare a riunirsi davanti al teleschermo? Ce lo auguriamo, ma creiamo che vada fatto un plauso speciale a una trasmissione capace di portare in televisione musica e artisti di talento senza ricorrere mai a discussioni o volgarità. Di questi tempi non è poco. E ora, lo spettacolo può iniziare.