Palinsesti Mediaset: cosa ci aspetta il prossimo autunno

Toy Story 4 – Recensione
8 Luglio 2019
Epigenetica: il futuro è adesso
11 Luglio 2019

By Luca Forlani
08 Luglio 2019

TV

Novità e continuità, sembra essere questa la dicotomia scelta da Mediaset per la prossima stagione. I palinsesti 2019/2020 sono stati presentati all’Hotel Miramare di Santa Margherita Ligure. Le due principali novità sono Amici Vip, versione celebrity del più longevo talent show della tv italiana, e Eurogames, con Ilary Blasi e Alvin, che riprende il celebre Giochi senza Frontiere: si svolgerà negli studi di Cinecittà world. La sfida coinvolgerà Italia, Spagna, Germania e Svizzera. Passaggio di testimone al Grande Fratello Vip dove approda Alfonso Signorini. Dopo il grande successo di questa stagione tornerà Live – Non è la d’Urso, ancora incerto il giorno settimanale in cui verrà trasmesso. Confermato in blocco il daytime di Canale 5. Unica eccezione in preserale, dove Gerry Scotti terrà a battesimo Conto alla Rovescia, nuovo game show che andrà ad affiancarsi a Caduta Libera, The Wall e Avanti un Altro. Inoltre, i telespettatori ritroveranno tutti i successi di prime time firmati Maria De Filippi: Tu sì que vales (con Sabrina Ferilli giudice popolare al posto di Iva Zanicchi), C’è posta per te, Amici. La stagione dei reality si aprirà con Temptation Island Vip ma non è stata ancora definita la conduzione. Alessia Marcuzzi sembra essere in pole position. La bionda conduttrice tornerà in inverno con una nuova edizione de L’Isola dei famosi. Sul fronte serie televisive arrivano i nuovi episodi de L’Isola di Pietro, terza stagione, e di Rosy Abate, seconda stagione. Previste sei novità assolute: Made in Italy con Greta Ferro e Margherita Buy, Oltre la soglia con Gabriella Pession e Giorgio Marchesi, Il processo con Vittoria Puccini e Francesco Scianna, Fratelli Caputo con Nino Frassica e Cesare Bocci, Scomparsi con Alessandro Preziosi, Giustizia per tutti con Raoul Bova. Dopo il sonoro flop dello scorso inverno torna Adrian, ma cambierà titolo acquistando una “o”. Piersilvio Berlusconi sembra determinato a dare una nuova chance all’artista milanese e al suo progetto. Grande protagonista della prossima stagione Mediaset sarà ancora una volta Barbara d’Urso. La conduttrice, in onda nell’anno appena trascorso con ben 5 programmi, tornerà al timone di Pomeriggio Cinque, Live e il Grande Fratello. In palinsesto è confermata anche Domenica Live ma, come ha specificato Berlusconi Jr, sarà la presentatrice più stakanovista della televisione italiana a decidere se farla o meno. In quel di Cologno Monzese potrebbe arrivare anche Antonella Clerici lasciata a bocca asciutta dalla Rai.

Il mercoledì, su Canale 5, spazio alla Champions League, mentre Tiki Taka tornerà a Italia 1. La rete giovane del gruppo è quella che presenta più novità: Pio e Amedeo saranno protagonisti di un nuovo show intitolato Low Cost. Diego Abatantuono condurrà uno show in cui si sfideranno alcuni comici. Ci sarà una nuova proposta di infotainment con Social e tornerà in una versione totalmente rinnovata La Pupa e il Secchione. Confermati il doppio appuntamento settimanale con Le Iene e quello con Colorado. Sul fronte serie tv, nel day time compaiono due novità: Brooklyn Nine-Nine e Modern Family. Durante la stagione si vedrà il gran finale di The Big Bang Theory, la trentesima stagione de I Simpson, oltre a Young Sheldon, Will&Grace e The Middle. In prima tv assoluta, in seconda serata, Italia 1 proporrà Miracle Workers, I Griffin e American Dad.

Freedom – Oltre il confine arriva su Italia 1 da Rete 4 che vede confermati tutti i programmi di prima serata: Fuori dal Coro, Stasera Italia, Quarta Repubblica, Cr4 – La repubblica delle donne, Dritto e rovescio e Quarto Grado. In prima serata torneranno anche Il Segreto e Una Vita, fondamentali – secondo il direttore della rete – per fare di Rete 4 un’emittente generalista e per non tradire le attese del pubblico storico del canale. Nel daytime il pubblico ritroverà Donnavventura, I Viaggi del Cuore con Don Davide Banzato, Luca Sardella in Parola di Pollice Verde, le Ricette all’Italiana di Davide Mengacci e Anna Moroni e, infine, Lo Sportello di Forum. In preserale Mario Giordano e Luisella Costamagna torneranno con Fuori dal Coro, mentre in access prime-time ci sarà ancora una volta Stasera Italia (condotto da Barbara Palombelli e, nel weekend, da Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili).

Un palinsesto vario che unisce tradizione a innovazione. Degno di nota il ritorno a una produzione cospicua di serie televisive, nel segno della discontinuità. Una fiction di qualità e più curata rispetto al passato. La speranza è che la qualità possa tornare a essere il marchio di fabbrica della tv italiana, anche commerciale. Un’utopia?