Ora o mai più: tutto pronto per la seconda edizione

Andrea Pompilio – LIEBE IST FÜR ALLE DA
18 Gennaio 2019
Weekend is Playlist vol. 38
18 Gennaio 2019

By Luca Forlani
18 Gennaio 2019

TV

Si accende la sfida del sabato sera televisivo. Il complicato compito di contrastare la temutissima C’è posta per te con Maria De Filippi è affidato alla seconda edizione di Ora o mai più. Il programma condotto da Amadeus che la scorsa estate ha tenuto incollati alla tv oltre 4 milioni di telespettatori, segnalandosi come una delle novità più interessanti del primo canale Rai. Lo show si pone l’obiettivo di rilanciare otto cantanti che hanno assaporato il successo e che poi, per i motivi più disparati, sono caduti nell’oblio. A tentare il ritorno alla ribalta ci saranno: Barbara Cola, che in duetto con Gianni Morandi ha conquistato il secondo posto al Festival di Sanremo 1995 con In amore, dietro a Come saprei di Giorgia; Davide De Marinis, che nell’estate del 1999 ha raggiunto la vetta della hit parade con il tormentone Troppo bella; Donatella Milani, al vertice delle classifiche nel 1983 con Volevo dirti, costretta lo scorso anno ad abbandonare il programma per motivi famigliari; Annalisa Minetti, vincitrice del Festival di Sanremo nel 1998 con Senza te o con te (il regolamento di quell’edizione permetteva ai primi tre classificati della sezione “giovani” di gareggiare nei “big”); Jessica Morlacchi dei Gazosa, gruppo di teenagers che ha vinto la sezione “giovani” del Festival di Sanremo 2001, ma è il tormentone di quell’estate wwwmipiacitu a portarli al vertice dell’hit parade; Silvia Salemi, quarto posto al Festival di Sanremo 1997 con A casa di Luca; Michele Pecora, che alla fine degli anni ’70 ha raggiunto un grande successo con l’hit Era lei; Paolo Vallesi, protagonista di alcuni Sanremo all’inizio degli anni ’90. Il suo successo più importante La forza della vita.

I concorrenti della scorsa edizione se hanno avuto un buon rilancio televisivo, partecipando ad altre trasmissioni televisive come Tale e quale show o L’anno che verrà, non hanno avuto riscontri discografici particolarmente felici. Il mondo della discografia è sempre più complicato e poco meritocratico; Ora o mai più ha però il merito di dare una nuova (forse ultima) possibilità ad artisti di talento ingiustamente lontani dai riflettori. Lo scorso anno aveva colpito la sensibilità con cui sono state raccontate le storie dei protagonisti, senza trascendere mai nella morbosità nemmeno davanti ai racconti più tragici. Emblematica, in questo senso, la storia di Lisa costretta ad allontanarsi dalle scene per un tumore al cervello e che grazie al programma è tornata a far sentire la sua voce, vincendo la prima edizione. I concorrenti tenteranno un nuovo successo allenati da grandi nomi della canzone italiana. Confermati Fausto Leali, Red Canzian, Marcella Bella e Orietta Berti. Escono di scena, invece, Loredana Bertè e Patty Pravo impegnate con il prossimo Festival di Sanremo, Marco Masini (probabile prossimo giudice del serale di Amici) e Michele Zarrillo. Al loro posto arrivano i Ricchi e Poveri, Ornella Vanoni, Toto Cutugno e Donatella Rettore. Lo show quest’anno andrà in onda in diretta dagli studi Rai di Milano – Via Mecenate. Il pubblico potrà esprimere il proprio giudizio attraverso il televoto. E in ogni puntata ci sarà un grande big della musica che duetterà con i concorrenti e potrà esprimere un proprio giudizio che peserà sulla gara.

La sfida degli ascolti è davvero complicata; Maria De Filippi e il suo C’è posta per te sono un rivale arduo da battere. Certamente ci aspettano sei serate di musica all’insegna di canzoni che sono state colonna sonora della nostra vita. La speranza è che l’effetto nostalgia possa lasciare spazio a un nuovo e prospero futuro per i concorrenti in gara.