Una notte al Louvre: il sogno diventa reale con Airbnb

Focus on: maschere e patch occhi
5 Aprile 2019
TVLand – Grande Amore e Todo Cambia: Rai3 a tutto racconto
12 Aprile 2019

By Mariella Baroli
04 Aprile 2019

La Piramide del Louvre – quella struttura in vetro e metallo che accoglie le migliaia di visitatori che ogni giorno visitano il museo parigino, disegnata dall’architetto I.M. Pei – compie 30 anni. Per festeggiare questo importante compleanno, il Louvre ha deciso di collaborare con il famoso portale affitta case Airbnb e di mettere a disposizione di due fortunati ospiti l’intero museo per una notte. «Il 30 aprile potresti avere la possibilità di dormire all’interno di questa fantastica struttura di vetro, e sotto le stelle, nel cuore di Parigi» si legge sulla pagina dedicata al contest (https://www.airbnb.it/b/louvre).

La serata avrà inizio con un tour privato del museo, seguito da un fantastico aperitivo di fronte alla Monna Lisa. Pensate sia finito qui? Neanche per sogno. La Venere di Milo ospiterà i due fortunati per cena in una sala da pranzo allestita ad hoc. E prima di dormire un concerto per pochi intimi nei sontuosi alloggi di Napoleone III allieterà la serata. Infine la camera da letto, proprio posizionata all’interno della Piramide, permetterà agli ospiti di addormentarsi guardando le stelle. “Attraverso la partnership con Airbnb speriamo di incoraggiare altre persone a scoprire quanto le meraviglie dell’arte siano accessibili e stimolanti” ci ha raccontato Anne-Laure Béatrix, vicedirettore generale del Museo del Louvre.

Potete partecipare al concorso fino al 12 Aprile, rispondendo a una semplice domanda: “Perché saresti l’ospite perfetto di Monna Lisa?” Ma non temete, nelle prossime settimane verranno annunciate tante altre collaborazioni con il museo Louvre, per permettere a un numero più ampio di persone di vivere esperienze uniche all’interno del museo, dopo il tramonto. «Vedo folle di visitatori ogni giorno, ma la vera magia accade quando le luci si spengono». E se lo dice Monna Lisa…