La Rondine: l’amore sul palco
12 Marzo 2018
Rossana Carretto – Amore Organico
13 Marzo 2018

By Barbara Cialdi
13 Marzo 2018

La primavera in Giappone è un’onda dalle mille sfumature di rosa. Sono quelle dei sakura, i fiori di ciliegio che tra febbraio e maggio sbocciano dal Sud al Nord dell’isola e che nel buddismo zen sono metafora della natura effimera delle cose.

Fermarsi a contemplarli è un tributo alla vita vissuta intensamente e alla bellezza fugace, che richiama nei parchi cittadini milioni di persone per lunghe giornate di festa. Ed è un’esperienza inebriante e unica per immergersi nella vita del Giappone moderno, scoprendone il lato lontano dalla frenesia.

Quando partire

Avete deciso di cercare anche voi la bellezza nel rosa dei fiori giapponesi? Consultate le accuratissime “previsioni delle fioritura” online e scegliete la vostra zona: a Naha, sull’isola di Okinawa, i sakura sbocciano già a gennaio, in una nuvola color ciclamino. A Tokyo invece ci si dà appuntamento tra marzo e aprile ai parchi Ueno Onshi o Shinjuku-Gyoen per festeggiare la fioritura con un picnic, tra relax, canti e danze tradizionali. Non è raro vedere le persone prendere posto sotto gli alberi già dalle prime ore del mattino!

Consigli per il vostro “hanami party”

La contemplazione è un’arte che richiede tempo, quindi sarà essenziale prepararsi con un leggero anticipo e procurarsi tutto ciò che occorre per gustare al meglio questo momento magico. Mettervi comodi e portatevi dei vestiti caldi, se vi trovate verso il Nord del Giappone. Passate in supermercato o fermatevi a una bancarella per comprare i vostri hanami bento, i contenitori a scomparti preparati per l’occasione con ricette spesso a base di fiori.

Non perdetevi il sakuramochi, il dolce a base di riso e pasta di azuki (fagioli rossi giapponesi) avvolti in una foglia salata di ciliegio, o il gelato con petali e boccioli. E ora date inizio al vostro pic nic! Scegliete il vostro posto nel parco e stendete a terra un telo impermeabile per non inzupparvi di rugiada. Se il telo è molto grande, potete condividerlo con altre persone: un ottimo modo per fare nuove conoscenze. Questo tipo di esperienza, solitamente, resta indelebile nel cuore e negli occhi.