52 Places To Go: le mete più belle secondo il NY Times

Barba: 5 consigli per prendersene cura
15 Gennaio 2019
Alfredo Jaar – Lament of the Images
17 Gennaio 2019

By Mariella Baroli
16 Gennaio 2019

Ogni anno, il New York Times pubblica una lista di 52 mete da visitare nei mesi successivi. I criteri che il quotidiano americano utilizza per scegliere i luoghi più interessanti sono molteplici da anniversari importanti a nuove aperture e restauri, senza dimenticare i trend di mercato. Anche quest’anno, l’Italia fa capolino nella lista a partire dalla 18esima posizione (nel 2018 ci era andata decisamente meglio, con la Basilicata al terzo posto) ma a essere incoronata meta d’eccezione per il 2019 è Porto Rico. Un Paese che a un anno e mezzo dall’uragano che ha portato distruzione negli Stati Uniti e nei Caraibi si sta rialzando. Porto Rico guarda all’intrattenimento per riportare visitatori sull’isola con l’apertura del District San Juan e della sua sala concerti da 6.000 posti. Seconda classificata è la città di Hampi in India. Uno dei centri più ricchi e grandi al mondo, dove è possibile visitare oltre 1.000 monumenti scolpiti nella roccia. Non per nulla Hampi è infatti patrimonio UNESCO. Perché allora non ne abbiamo mai sentito parlare? Raggiungerla è sempre stato difficilissimo, fino ad oggi. Ultimo posto sul podio per Santa Barbara, definita dal NYT la città del cibo. Tra vini eccellenti (e oltre 30 posti dove assaggiarli) e ristoranti per ogni gusto, la città californiana è il paradiso delle buone forchette.

Prima meta europea della lista è Monaco di Baviera, in quinta posizione. La città bavarese si guadagna un posto tra le mete più amate dal New York Times grazie alla Bavarian State Opera, una delle migliori d’Europa grazie alla guida del direttore artistico Kirill Petrenko. In 18esima posizione ecco la Puglia: il consiglio degli esperti del NYT è quello di soggiornare in una masseria come Torre Maizza o il Castello di Ugento, dove gli ospiti possono anche cimentarsi in indimenticabili lezioni di cucina. Ma non sono solo la storia e il buon cibo a rendere questa regione una delle mete più ambite per il 2019. La Puglia è anche casa del porto spaziale Virgin Galactic da cui, nei prossimi anni, potrebbero partire i primi voli interspaziali. Grazie a Easyjet oggi raggiungere la Puglia è ancora più facile, veloce e soprattutto economico. Scendiamo di qualche posizione per arrivare al numero 25, dove troviamo la Liguria e più precisamente Golfo Paradiso. “Una gemma incontaminata” che non vede ancora l’influsso (a volte eccessivo) dei turisti come Portofino. Anche qui, come del resto in ogni luogo d’Italia, non si può non menzionare il buon cibo, con particolare attenzione a focaccia, trofie e acciughe.

A concludere la lista del New York Times è Tahiti, dove la parola d’ordine è eco-turismo. La Polinesia francese festeggia un importante anniversario quest’anno: sono infatti 250 anni dall’arrivo del capitano Cook.

La lista completa:

No. 1 Porto Rico
No. 2 Hampi
No. 3 Santa Barbara
No. 4 Panama
No. 5 Monaco di Baviera
No. 6 Eilat
No. 7 Isole Setouchi 
No. 8 Aalborg
No. 9 Isole Azzorre
No. 10 Ontario Ice Caves
No. 11 Zadar
No. 12 Williamsburg
No. 13 Las Vegas
No. 14 Salvador
No. 15 Danang
No. 16 Costalegre
No. 17 Paparoa National Park
No. 18 Puglia
No. 19 Tatra Mountains
No. 20 Calgary
No. 21 Olkhon Island
No. 22 Huntsville
No. 23 Isole Falkland 
No. 24 Aberdeen
No. 25 Golfo Paradiso
No. 26 Dessau
No. 27 Tunisi
No. 28 Gambia
No. 29 Northern Rivers
No. 30 Isole Frisone
No. 31 New York City
No. 32 Chongli
No. 33 Orcadi
No. 34 Uzbekistan
No. 35 Vestlandet
No. 36 Lione
No. 37 Doha
No. 38 Batumi
No. 39 Marsiglia
No. 40 Wyoming
No. 41 Los Angeles
No. 42 Dakar
No. 43 Perth
No. 44 Hong Kong
No. 45 Iran
No. 46 Houston
No. 47 Columbus
No. 48 Plovdiv
No. 49 Vevey
No. 50 Cadice
No. 51 Valle del Elqui
No. 52 Tahiti