Egitto, Amenofi II rivive al Mudec
29 Agosto 2017
Quale antidoto contro Taylor Swift?
30 Agosto 2017

“Piccola, noi non cambiamo. Noi prendiamo la sabbia e una conchiglia e creiamo una perla”. Parole pronunciate da una donna matura e consapevole: stiamo parlando di Pink, che lo scorso 27 agosto al The Forum di Los Angeles ha ricevuto il Michael Jackson Video Vanguard Award durante la cerimonia degli Mtv Video Music Awards. Diciassette anni ai vertici della musica e 3 Grammy Awards per Alecia Beth Moore (questo il vero nome della cantante), che prima di lanciarsi in un travolgente medley ha voluto fare un appello alla piccola figlia Willow, che si trovava sugli spalti ad applaudirla: “Un giorno mia figlia mi ha detto ‘Mamma sono la bambina più brutta che conosco, sembro un ragazzo coi capelli lunghi’.

Subito mi sono detta: ‘Ma come? Hai appena 6 anni, come può mai pensare a queste cose?’. Così ho preparato una presentazione in PowerPoint con rockstar e artisti, uomini e donne, che hanno vissuto restando sempre fedeli a se stessi, che ci hanno ispirato e ancora ci ispirano. Michael Jackson, Annie Lennox, Prince, Janis Joplin…Willow, tu sei bellissima così, e nella tua vita dovrai insegnare agli altri ad avere tante visioni differenti della bellezza”.

Un discorso emozionante e carico di energia positiva, che non ha potuto far altro che emozionare la piccola e il marito di Pink, Carey Hart. Parole che non possono fare a meno di toccare tutti noi…

I mean…. ?❤️? #vmas

Un post condiviso da P!NK (@pink) in data: