Benedicta Boccoli: “Politici? Le nuove soubrette”
3 Aprile 2018
Channing Tatum: “Magic Mike” torna single
3 Aprile 2018

Ermal Meta – ultimo vincitore del Festival di Sanremo insieme a Fabrizio Moro – ha passato un giorno di Pasqua diverso dal solito. Il cantante si è infatti recato al reparto di Oncologia pediatrica dell’ospedale Giovanni XXIII di Bari per salutare i piccoli pazienti. Un veloce saluto che si è trasformato in una lunga chiacchierata e un piccolo concerto.

“La grandezza di un artista si misura dai gesti oltre che dalle sue doti” ha raccontato l’Apleti Onlus, organizzazione che riunisce genitori, amici e volontari per dare supporto ai bambini in cura nel reparto di oncologia del Policlinico di Bari. Ermal ha passato la giornata “raccontandosi e ascoltando le loro storie con una delicatezza rara”. Lo stesso ha scritto un messaggio sui suoi profili social dicendo “Ieri ho passato un pomeriggio bellissimo in compagnia di piccoli guerrieri. Forza e bellezza”.

Il tutto seguito da un hashtag: #fuckleucemia. Un messaggio importante per dare coraggio ai piccoli pazienti, che hanno potuto sorridere e cantare insieme a uno dei protagonisti del panorama musicale italiano.

Un gesto di grande cuore.