The Meyerowitz Stories – Recensione
29 novembre 2017
Jeremy Meeks, la “fuitina” costa cara!
29 novembre 2017

Il suo singolo Havana, in collaborazione con Young Thug, ha ottenuto una popolarità planetaria fino a raggiungere il primo posto della Hot 100 di Billboard e infrangere qualsiasi record di streaming su Spotify e Itunes, Stiamo parlando di Karla Camila Cabello Estrabao, nota come Camila Cabello. Cubana, centocinquantasette centimetri di bellezza, voce e sensualità tutta latina, il suo percorso nel musicbiz è cominciato cinque anni fa assieme alle Fifth Harmony, girl band formatasi durante la seconda edizione di X Factor Usa. Nel 2016 l’addio al gruppo: un sodalizio finito non proprio migliore dei modi.

“Non siamo mai state affiatate come ora” avevano dichiarato le ex compagne dopo che la moretta tutta pepe aveva lasciato la band. Ma la Cabello non si è scomposta più di tanto: da vera millennials ha usato una delle armi più taglienti in assoluto nel mondo digitale, il tasto unfollow di Instagram. In meno di un secondo, infatti, l’artista cubana ha smesso di seguire tutte le componenti del gruppo. Semplice e chiaro, con lo sguardo già rivolto al futuro. Sì, perchè nel 2018 uscirà il suo primo album dal titolo “The Hurting. The Healing. The Loving”.

Un disco che parlerà di immigrazione (argomento che la riguarda da vicino), politica, amore e, soprattutto, di problemi legati all’ansia poiché la giovane ha voluto sensibilizzare i suoi fan riguardo a questo tema spesso sottovalutato. Già adesso, il 2018 sembra essere l’anno buono per la definitiva consacrazione.

😍

Un post condiviso da Billboard (@billboard) in data:

Related Post