Fiori d’arancio per Ed Sheeran
23 Gennaio 2018
Appuntamento con…La Scuola delle Scimmie
23 Gennaio 2018

Selena Gomez sarà la protagonista della nuova pellicola di Woody Allen, Un giorno di pioggia a New York. La decisione di lavorare col registra, accusato di molestie dalla figlia adottiva Dylan Farrow, non è stata apprezzata dai suoi fan e a peggiorare le cose è stato il silenzio dell’attrice. Mentre il movimento Time’s Up sembra coinvolgere sempre più personalità hollywoodiane, Selena si è tenuta lontana dai riflettori. A commentare in merito alla vicenda però ci ha pensato la madre Mandy, i cui rapporti con la figlia di si sono incrinati da quando quest’ultima è tornata col fidanzato Justin Bieber.

La madre della ex stella di Disney Channel ha usato i social per dichiarare che non approva la scelta della figlia di lavorare con Allen e di aver tentato di dissuaderla, insieme al suo team. “Ho discusso a lungo con lei e non ha funzionato. […] Le sue decisioni le prende da sola. Non importa quanto io provi a darle consiglio. Non mi ascolta”.

Di tutta risposta Selena ha smesso di seguire la madre su Instagram – piattaforma dove la ragazza ha oltre 132 milioni di followers. Intanto fonti a lei vicine dichiarano che, benché la Gomez non abbia ancora apertamente condannato Allen, come molte altre star che hanno partecipato ai suoi film (come Colin Firth), la ragazza avrebbe donato al movimento Time’s Up una cifra ben superiore allo stipendio percepito per il film.

Sembra che la donazione non sia però bastata a placare gli animi di fan e detrattori. Quale sarà la prossima mossa di Selena?

Momma and I

Un post condiviso da Selena Gomez (@selenagomez) in data:

when your lyrics are on the bottle ? #ad

Un post condiviso da Selena Gomez (@selenagomez) in data:

Related Post