#AltaRoma – Focus on Miahatami
1 Febbraio 2017
Roma-Bangkok, il videoclip più visto di sempre
1 Febbraio 2017

In questo caso, l’evoluzione della specie sembra aver subito uno stop pesante e irreversibile. Non piove più su Cayo Paloma, ma la bufera di dissenso che si è abbattuta su L’Isola dei Famosi rischia di durare almeno fino alla prossima puntata. Divinità o prove di resistenza degne di tale appellativo: ci si poteva aggrappare a qualsiasi cosa, e invece per tutto il programma dovremo portarci dietro scelte di produzione discutibili (leggi Dottoressa Tibi, un’immagine che ha fatto giustamente infuriare animalisti e non).

I naufraghi con personalità e spirito di adattamento si contano sulla punta delle dita (ancora troppo presto per fare dei nomi), Stefano Bettarini nei panni di inviato – cercasi Alvin disperatamente – e una pedante Vladimir Luxuria non aiutano certo la povera Alessia.

Unica vera novità che potrebbe (il condizionale è d’obbligo) aggiungere un po’ di pepe al format? Probabilmente si è smarrita tra gli alberi dell’Honduras. Sarà anche “Tutto sotto controllo”, ma come inizio non poteva andare peggio

Quest’anno il comitato scientifico dell’#Isola è presieduto da una luminare di calibro internazionale: signore e signori, la Dott.ssa Tibi ?

Una foto pubblicata da L’Isola dei Famosi (@isoladeifamosi) in data: