“Principi Azzurri”? No grazie, meglio barba e tatuaggi

MISSION: POSSIBLE – La Base Perfetta
16 Febbraio 2016
Enrico Lo Verso
18 Febbraio 2016

Non più solo muscoli, facce da bravi ragazzi e buone maniere, i modelli più famosi al mondo hanno tatuaggi e aria da duri.

Un tempo c’erano i modelli con i muscoli ben oliati, la pelle pulita, i volti sbarbati, l’ aria da bravi ragazzi sexy e sguardi impenetrabili e fascinosi. Facevano capolino dalle riviste o calcavano le passerelle facendo sognare milioni di fanciulle cresciute a pane & principe azzurro.
Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un netto cambio di tendenza: i maschi nel mondo della moda hanno subito una vera e propria trasformazione. I muscoli vanno sempre forte e si sono arricchiti di numerosi tatuaggi; sono spuntate le barbe, i capelli non sono più così perfetti e patinati ma sembrano dettati soprattutto dall’umore del momento. Più che modelli sembrano stelle del rock a tutti gli effetti: belli, maledettamente sexy e soprattutto “bad boys” all’ennesima potenza. Risultato? Un successo senza precedenti, tanto che – per quanto riguarda l’Italia- nell’ultimo rapporto Istat 2016 sono entrati in classifica i tatuaggi come beni di consumo, come la pasta o la tv. Insomma una rivoluzione culturale e di costume che ha cambiato le abitudini e gli stili di vita della popolazione intera.
Ma torniamo a queste nuove icone di stile. Vi presentiamo i quattro modelli più famosi al mondo, quelli che stanno facendo impazzire gli stilisti in carne ed ossa e anche il mondo virtuale del web: ebbene sì, i nostri supereroi hanno un impatto fortissimo sui principali Social Network tale da dettarne le regole.

tatuaggi_2bJohn Mario Josh e Ricki Hall

Al primo posto una sorta di vichingo biondo proveniente dal Canada, che su Instagram si fa chiamare Spizoiky e che vanta quasi un milione di followers. John Mario Josh toglie il fiato. Occhi blu penetranti, fisico da boscaiolo sexy, barba da hipster e master in Psicologia. Praticamente perfetto, conteso da ogni tipo di Brands, lavora principalmente in Canada, Usa e Italia.
Al secondo posto troviamo Ricki Hall, modello inglese con la passione per i tatuaggi, la barba incolta ed i capelli lunghi, è stato scelto come testimonial dal marchio Tagliatore nell’ultima edizione di Pitti Immagine Uomo a Firenze. Occhi e capelli scuri, DJ e artista a 360 gradi celebra la bellezza del maschio non convenzionale: un concentrato di sensualità e ribellione.
Al terzo posto, restando sempre in Inghilterra, ecco il super muscoloso Stephen James, che da calciatore professionista in Scozia, è passato a modello per l’agenzia Elite Model firmando un contratto dopo l’altro con Calvin Klein, Diesel, Asos, Philipp Plein e Men’s Health Magazine. Celebre la sua apparizione durante lo show di Madonna a Zurigo, dove morde sensualmente una mela in presenza della cantante, il modello ha l’80% del corpo ricoperto da super sexy tatuaggi.

tatuaggi_3bStephen James e Andrea Marcaccini

E per finire non poteva mancare lui, il nostro Andrea Marcaccini. Irriverente, sfrontato, mondano e naturalmente super tatuato: accento romagnolo ma siciliano di nascita Andrea ha una carriera da capogiro. (Qui è protagonista del nostro YourStyle) Oltre al modello vanta anche una preziosa collaborazione con il marchio Happiness dove ha creato una collezione di T-shirts artistiche. Capelli lunghi, barba poco curata ed un centinaio di tatuaggi, oltre a muscoli e aria da vero macho.
Che siano bellissimi non vi è ombra di dubbio. E forse sono proprio i disegni che hanno sul corpo a renderli così sexy. Il tatuaggio visto come “accessorio” di bellezza ed unicità che regala una forma di affermazione e originalità. E perché no, di autentica sensualità.

Barbara Cialdi