parallax background
Max Gazzè chiude il tour “A Teatro Sotto Casa” presso l'Auditorium Parco della Musica
5 Febbraio 2014
The Wolf Of Wall Street – Recensione
10 Febbraio 2014

Quando l’agenzia Elite Model Management Milano ci ha chiamato perché la giovanissima Trini De La Noi, “rising star” e punta di diamante del colosso mondiale del modeling era appena arrivata a Milano, siamo stati felici d’incontrarla e abbiamo scelto subito di dedicarle un’articolo poiché rapiti dall’incredibile bellezza ma, soprattutto, dal suo temperamento  e dalla sua professionalità.

1-2

Dopo essere arrivata seconda al contest mondiale Elite Model Look  è sbarcata a Milano dove ha conquistato tutti, a partire da Dolce&Gabbana.

Chi è Trini?

Ho quindici anni, sono una studentessa e faccio la modella, ma soprattutto amo praticare diversi sport. Sciare in inverno e fare surf d’estate! Ho anche partecipato a diverse competizioni sportive nel mio paese, dal salto in alto a quello il lungo, d’altronde anche caratterialmente mi considero una sportiva. Sono ottimista per natura, allegra, leale e decisamente coraggiosa, cerco di cogliere al meglio le opportunità che la vita mi concede.

Com’è cominciata la tua carriera nel modeling?

Il primo contatto con questo ambiente è avvenuto in maniera del tutto casuale, avevo solo dodici anni ed ero in un centro commerciale a fare un giro quando sono stata notata da un booker dell’agenzia Elite, Felipe Ramirez. Ma ero troppo piccola per entrare in agenzia, così ho continuato a studiare e all’età di quattordici anni ho potuto partecipare al concorso Elite Model Look che ho vinto nel mio paese, il Cile. Ho poi partecipato al contest mondiale, in Cina nel 2012 dove sono arrivata seconda! Da allora non ho mai smesso di lavorare.

A cosa deve rinunciare una ragazza così giovane per riuscire davvero in questo mestiere?

E’ davvero un mestiere molto difficile, non bastano le caratteristiche fisiche necessarie ci vuole soprattutto un grande carisma, avere una specie di vocazione speciale, perché si è sempre soli in fondo, anche da giovanissimi quando avresti voglia di stare con gli amici. Ma io amo questo lavoro, amo la possibilità di viaggiare, di crescere, di sentirmi autonoma. Ma lo vivo come un vero e proprio mestiere che richiede tanti sacrifici, una forte professionalità e una grande tenacia.

Come definiresti il tuo stile?

Credo che il mio sia uno stile giovane ma anche elegante, mi piace sperimentare e imparare anche dai professionisti con cui ho la fortuna di lavorare.

Qual è stata l’esperienza professionale più bella vissuta finora?

Sicuramente vincere Elite Model Look è stata un’esperienza fortissima e magica, perché è da lì che il mio sogno ha cominciato a prendere forma. Sognavo di fare la modella fin da bambina e adesso anche il sogno di lavorare in Europa si sta realizzando, essere qui con te, posare per questa intervista, essere stata scelta da Dolce&Gabbana per una loro sfilata qui a Milano, insomma quale modella non sogna di calcare le passerelle di Milano, Parigi e Londra, di farsi notare e arrivare al top?

Come t’immagini tra vent’anni?

Anzitutto felice! Sposata e con una bella famiglia, e ancora modella!

Qual è il tuo motto Trini?

Nulla è impossibile! Se davvero lo vuoi, puoi.

Starring: Trini De La Noi
Creative director: Alessandro Nava
Ph: Fernando Machado
Make up: Tommaso Caloiero
Hair Stylist: Rosario Gualtieri
Stylist: Anna Nardò
Stylist assistant: Soraya Meghni
Brand: Sfizio, Beatrice.b