parallax background
Senza Tregua
29 Aprile 2015
https://test.starssystem.it/wp-content/uploads/2015/05/beckham_1.jpg
David Beckham festeggia i 40 anni nel deserto. Quello di 4 milioni di followers su Instagram.
4 Maggio 2015

Nel modeling ha la strada spalancata davanti a sé, scrive di tecnologia, quando non è sul set si dedica ad apprendere i segreti per diventare un futuro manager e sa esprimere tutto il fascino di due terre lontane tra loro ma fortemente connesse. Questo è Ludovico Vazquez. Un volto e un’anima su cui StarsSystem ha scelto di puntare. Perché vogliamo essere qualcosa in più di un magazine. Vogliamo considerarci un luogo dove esprimersi e raccontarsi, un luogo che dia opportunità e che sappia coglierle ma, soprattutto, ci piace considerarci una famiglia, che si arricchisce ogni giorno di talento e bellezza grazie al contributo di ciascuno di voi.

Chi è Ludovico?

Mi chiamo Ludovico Cianchetta, ma il mio “nome d’arte” è Ludovico Vazquez. Sono di origini italo argentine, ma sono nato e ho sempre vissuto a Milano. Ho iniziato a fare il modello a dicembre 2012, ma allo stesso tempo frequento l’istituto tecnico commerciale. Data la mia passione per la tecnologia e per la scrittura ho collaborato per piú di un anno con un noto blog riguardante il mondo Apple, e ho anche pubblicato qualche articolo su Fanpage.it. Tra poco inizierò a gestire una rubrica sulla tecnologia su StarsSystem, quindi vi aspetto numerosi.

Come hai cominciato la tua carriera nel modeling?

Ho iniziato grazie alla I Love Models Management, che ringrazio per la fantastica opportunità che mi ha dato. Da dicembre ho iniziato a muovere i primi passi nel modeling e ho acquisito una buona confidenza con la macchina fotografica, sopratutto grazie ai fantastici fotografi che ho incontrato lungo il mio breve percorso, come Brigitte Vincken e Giampaolo Sgura.

Come definiresti il tuo stile?

Il mio stile è molto vario e spazia dall’abbigliamento casual sportivo all’elegante, tutto in base alla giornata che devo affrontare. Nel mio outfit non possono mai mancare accessori come orologi e anelli, perchè i dettagli sono fondamentali nel mio look.

Quali stilisti o brand ti rappresentano al meglio?

Adoro Mangano, un brand che ho conosciuto da poco, ma il mio abbigliamento è sempre composto da vari stilisti. Il brand che piú mi rappresenta credo sia Armani, poichè veste sia un uomo elegante che uno casual, e quindi combacia perfettamente col mio stile di vita.

Sei un vero appassionato di tecnologia e social network, cosa ci aspetta nel prossimo futuro?

La tecnologia è un punto fondamentale della nostra vita. Ogni anno fa passi da gigante e sicuramente il futuro sono i tablet e gli smartphone, che ormai riescono ad eguagliare i migliori computer. Il prodotto che piú attendo sono i Google Glass, degli occhiali che si utilizzano col solo movimento dell’occhio e con la nostra voce e che integrano molte funzioni futuristiche, come lo scattare foto semplicemente strizzando l’occhio.

In quale epoca ti sarebbe piaciuto vivere?

Non ho una epoca particolare in cui mi sarebbe piaciuto vivere, mi piace la vita che conduco ora e credo che il progresso tecnologico proprio di quest’epoca possa determinare una migliore qualità di vita, sempre che se ne faccia un uso intelligente.

Che valore ha l’amicizia per te?

L’amicizia è qualcosa di fondamentale per me e credo che una buona amicizia non sia determinata dal tempo che si passa assieme ad una persona, ma da ciò che siamo disposti a fare per essa.

La tua citazione preferita?

Non ho una citazione preferita, dato che ogni periodo della mia vita, negativo o positivo che sia, ha una frase collegata ad esso. Quella che piú mi colpisce ogni volta che la leggo è “Per un giorno non studiare, non chattare, ma piuttosto stringi forte chi ti ama.” (Baustelle – Monumentale)

Per te essere una Star significa?

Essere una star significa rimanere la stessa persona nonostante il successo e soprattutto regalare emozioni. Per me è questo che fa la differenza tra un personaggio di successo ed una Star.

Quindi la tua Star è?

La mia star è Francesco Bianconi, frontman dei Baustelle.

Qui trovate la pagina Facebook di Ludovico Vazquez.

Intervista: Alessandro Nava
Foto: Nicola Casini
Video: Ismaele Bulla.