Tale e Quale show: che lo spettacolo abbia inizio
14 Settembre 2018
Sulla Mia Pelle: un film che non possiamo ignorare
14 Settembre 2018

By Mariella Baroli
14 Settembre 2018

Gue Pequeno non ha paura di essere se stesso e lo dimostra nel nuovo album, Sinatra. Dalla prima traccia titolata Hugh Guefner, il nuovo disco raccoglie hit dopo hit, utilizzando sonorità nuove che sicuramente sentiremo anche negli anni a venire. Accompagnato dai numeri 1 delle classifiche di quest’anno – Sfera Ebbasta, Capo Plaza e molti altri – Gue Pequeno si dimostra sempre più sicuro del suo talento, e per questo motivo Sinatra è già stato ribattezzato “il miglior album rap dell’anno”. Con il suo settimo album, 7, David Guetta dice di essere entrato “in una nuova fase della sua carriera”. Il dj che negli anni ci ha fatto ballare torna con un disco doppio, caratterizzato da collaborazioni importanti; da Justin Bieber, Sia e Jason Derulo alle nuove promesse Ava Max, Madison Beer e Anne-Marie. E basandoci sul successo dei singoli come 2U e Flames, sappiamo che la sua nuova musica vi conquisterà.

Lana del Rey torna nelle nostre classifiche con Mariners Apartment Complex, il primo singolo tratto dal nuovo album in uscita il prossimo anno. La canzone è stata prodotta da Jack Antonoff – amico e  collaboratore di star come  Taylor Swift e Lorde – ma è la familiare voce di Lana a conquistarci con le sue sonorità melanconiche. Il singolo sembra riportarci allo stile di Ultraviolence, che la cantante abbia deciso di abbandonare le sonorità pop di Lust for LifeUn coinvolgente mix tra soul e rap contamina la nostra playlist settimanale: stiamo parlando di East Atlanta Love Letter, secondo progetto ufficiale di 6LACK che per l’occasione ha reclutato nomi della scena hip hop del calibro di Future, J Cole e Offset. Concludiamo con un’ultima canzone italiana. Solo voce e pianoforte, Roma e tanti sogni lasciati andare: Tutta la vita, ultimo singolo di Gazzelle, anticipa il nuovo album del cantautore romano. Buon ascolto.