Il piacere della lettura: da Gutenberg agli e-book
15 Novembre 2018
Weekend is Playlist vol. 35
16 Novembre 2018

By Luca Forlani
15 Novembre 2018

Pippo Baudo e Fabio Rovazzi. Tradizione e innovazione. Due mondi agli antipodi. A questa strana accoppiata il compito di condurre Sanremo Giovani che verrà trasmesso su RaiUno il 20 e 21 dicembre in diretta dal Teatro del Casinò. A sceglierli è stato il direttore artistico del Festival della Canzone Italiana Claudio Baglioni, confermato per il secondo anno. A presentare Sanremo Giovani – con 24 artisti in gara, 12 a sera – sarà dunque l’inedita coppia: il veterano di tante edizioni, Pippo Baudo, e uno degli artisti più apprezzati dai giovanissimi, Fabio Rovazzi. La grande novità introdotta dal Baglioni bis è proprio questa kermesse dicembrina che come regalo di Natale catapulterà due promesse direttamente sul palco del Teatro Ariston per la 69esima edizione del Festival. I due appuntamenti in prima serata saranno preceduti da quattro puntate di presentazione degli artisti finalisti – dal 17 al 20 dicembre, sempre su RaiUno alle 17.45 – condotte da Luca Barbarossa. Anche quest’anno non mancherà la sinergia con RadioDue, radio ufficiale del Festival di Sanremo.

I due vincitori di Sanremo Giovani saranno catapultati sul palco del Teatro Ariston per gareggiare con i “big”. A proposito di questi ultimi appaiono certi: Loredana Berté, un grande ritorno per la leonessa del rock a coronare il rinnovato successo, Riki direttamente da Amici, idolo delle teenagers, e Ultimo, il vincitore tra i Giovani della scorsa edizione (il suo disco è stato tra i più venduti della precedente edizione, ndr). Contrariamente a quanto si mormorava sembrano esserci, invece, poche probabilità di vedere la coppia Gigi d’Alessio e Anna Tatangelo che sicuramente avrebbe destato curiosità e fatto discutere. Probabile destinazione Sanremo anche per la reginetta delle ultime estati Giusy Ferreri. Una coppia che durante la bella stagione ha riscosso grande successo è quella formata da Elodie e Michele Bravi; i due potrebbero confermare il fortunato sodalizio anche al prossimo Festival. Un ritorno molto atteso potrebbe essere quello dei Modà, secondi classificati nel 2011 e terzi nel 2013. Sanremo potrebbe essere ottimo modo per festeggiare i primi 10 anni di carriera di Alessandra Amoroso. Tra gli ospiti si parla, invece, di un duetto tra Andrea Bocelli e il figlio e della coppia più chiacchierata (e invidiata) d’Italia: i Ferragnez (Chiara Ferragni e Fedez). Non si sa se Claudio Baglioni sarà sul palco come lo scorso anno o se resterà dietro le quinte. Il direttore artistico vorrebbe, nel ruolo che fu di Michelle Hunziker, Vanessa Incontrada. La regina della fiction di RaiUno potrebbe essere il volto adatto per assolvere questo compito. Dalla Svizzera alla Spagna, un passaggio di testimone interessante e all’insegna del professionismo. Vanessa Incontrada è da tempo un volto consolidato del piccolo schermo, e negli ultimi anni ha conquistato credibilità anche come attrice. Le fiction che la vedono protagonista fanno sempre il pieno di ascolti. E nel ruolo che fu di Pierfrancesco Favino chi ci sarà? StarsSystem Magazine lancia una proposta: Giampaolo Morelli. Un bravo attore con esperienze di conduzione alle spalle e un sorriso che buca lo schermo. L’ispettore Coliandro sembra essere il candidato ideale. Chissà che Claudio Baglioni non ascolti la nostra proposta.

Related Post