TVLand – The Umbrella Academy: la perfezione nella disfunzione
19 Febbraio 2019
Meghan Markle: la duchessa dai poco nobili intenti
21 Febbraio 2019

By Lorenzo Sabatini
19 Febbraio 2019

Gioielli in argento da indossare, toccare e vivere. La loro particolarità? Contengono profumo. Pensati per l’audience femminile, connotati da un design essenziale, sono creati dall’imprenditrice Wan Tseng con la collaborazione di un naso based in London. L’ambiziosa mission della designer? Investire su un messaggio di empowerment, creando gioielli pensati per stimolare il piacere della donna.

Designer fem-tech, imprenditrice della sensualità: potresti spiegare ai nostri lettori queste definizioni che ho letto nella tua biografia ufficiale?

Sono la fondatrice di Wisp, una startup pensata per un pubblico femminile. Vorremmo dare alle donne una ulteriore marcia più attraverso  i nostri “gioielli sensuali”. FemTech sta per Female Technology, che significa tecnologia, app e gadget focalizzati sul benessere femminile, un business che potrebbe valere 50 miliardi di dollari entro il 2025. Cosa c’è da sapere su FemTech? Mira a dare alle donne un maggiore controllo sulla loro salute e sulla loro vita (benessere mentale/sessuale) e soddisfare i loro bisogni. Wisp è uno di questi pionieri che vogliono cambiare il mondo. Il mio background è il design del prodotto specializzato nella user experience. Sensuality Designer significa dare forma alle tue sensazioni e elevare la tua esperienza di vita.

 

Di cosa parla il tuo progetto Wisp?

L’eccitazione nella femmina è drasticamente diversa da quella negli uomini ed è principalmente connessa con il relax e il benessere. Vogliamo utilizzare il nostro prodotto per comunicare che l’intimità può essere un altro format elegante per le donne. La prima collezione di Wisp, chiamata SENS, è basata principalmente su due sensazioni: il tatto e l’olfatto. Queste due componenti sono la causa principale dell’eccitazione femminile. Con fragranze brevettate sviluppate insieme a un profumiere residente a Londra e bellissime pietre da massaggio e cristalli, questo marchio made in Italy ha un design all’avanguardia. Abbiamo studiato e partecipato a molti workshop sulla user experience, sapendo che l’eccitazione è una sensazione sottile, di atmosfera. Vogliamo parlare di empowerment, accennando a questo segreto tra le donne e instaurando un dialogo.

I tuoi migliori ricordi legati alla gioielleria?

Ho sempre progettato i laptop, questa è la prima volta che cerco di disegnare gioielli, è molto diverso,e abbiamo cercato di applicare il pensiero del design industriale a questi pezzi d’arte.

 

Materiali preferiti?

Sono una designer di prodotto: posso utilizzare qualsiasi tipo di materiale.

 

Cos’ è qualcosa di elegante e senza tempo, secondo te?

L’amore e soprattutto i ricordi che hai con la persona amata.

 

Che cosa significa per te un odore?

È come un grilletto, serve per impostare l’umore, per rilassarsi e rinfrescare la mente.

I prossimi progetti?

 

Rimanere focalizzata ancora sull’empowerment delle donne, esplorando le sensazioni. La nuova collezione presenterà gioielli innovativi.

 

Il tuo più grande sogno?

Usare il mio prodotto per cambiare la percezione dell’intimità delle persone.