Safe: allacciate le cinture!
15 Maggio 2017
Tredici, il lato oscuro delle serie tv
15 Maggio 2017

By Redazione
25 Marzo 2017

pugi_logo_greyscale

CONTENUTO OFFERTO DA FRANCO PUGI

Quali sono davvero le borse più amate dalle attrici italiane? Abbiamo raccolto degli scatti di vita pubblica e privata di alcuni fra i nostri più grandi talenti del cinema. Non sono influencer, nessun brand le ha a libro paga. Non è nel loro interesse pubblicizzare un marchio o un prodotto. Prende valore così guardare quali sono le scelte effettive, quali borse realmente soddisfano le loro esigenze e rispondono al loro gusto sia per un Red Carpet sia nel quotidiano. Ovvero, oggetti che concretamente identificano chi li usa trasformandosi in linguaggio stilistico.

Si nota subito che il comune denominatore di queste celebrità è l’amore per le cose semplici e raffinate. Rigorosamente Made in Italy e orgoglio della nostra artigianalità. Partendo da Giovanna Mezzogiorno. La vedia-mo in occasione di un recente Red Carpet, elegante, in nero. Sfoggia una rigida e minuta pochette bordeaux Salvatore Ferragamo a taglio smeraldo. Magnifico e silenzioso tocco di classe.

Poi c’è Laura Morante. L’attrice amata da Giuseppe Bertolucci, Nanni Moretti e Paolo Virzì, si presenta in un total look Alberta Ferretti. Cangiante, a fantasia irregolare in leggero rilievo. La borsa a busta riporta le trame del completo, sofisticata, moderna, chic. Incarna alla perfezione la poliedrica artista.

Quanto è bella Stefania Rocca, non deve mostrare e dimostrare nulla. Eccola con una shopping bag avorio di Alviero Martini. Portata con jeans e canotta in voule. È un mondo chic-funky quello di Ambra Angiolini, la borsa diventa dettaglio trendy e forza cromatica. In riva al mare sfoggia un lineare abito bianco accompagnato da maxi-pochette a busta bluchina AniyeBy. Incantevole dettaglio estivo. Quando si dice che basta un accessorio per raccontarsi.

Valeria Golino, a riposo per Roma, sfoggia la borsa postino Zanellato per terra mentre Claudia Gerini per poggiare il suo tesoro Franco Pugi modello Habana preferisce una poltrona in damascato durante il Festival del Cinema di Venezia. Sfoggia orgogliosa la borsa dell’azienda toscana completamente Made in Italy giocando con sfumature di cipria, rosa e champagne.
L’attrice, in una posa dolce e decisa si appropria della personalità della borsa, e questa, le completa eleganza e personalità. Gli espressivi occhioni celesti brillano nello scatto insieme i due cavallini dorati simbolo del brand. Un eleganza creata da accenni. Un accenno di sorriso, un accenno di rossetto, un accenno di dettagli pregiati che hanno reso la pelletteria toscana grande nel mondo. Anche se, prima di tutto, con l’azienda toscana condivide un grande valore: aver portato e celebrato l’italianità nel mondo.

Related Post