Bambini, sopravvissuti alla natura
11 Aprile 2017
Giovanni Veronesi – Non è un paese per giovani
11 Aprile 2017

By Massimiliano Benetazzo
11 Aprile 2017

Accogliendo lo zeitgeist di cambiamento e rivoluzione che permeò gli anni ‘60, Ray-Ban si adeguava all’evolvere dei tempi. Continuando a creare nuovi stili il marchio influenzava sempre di più anche il mondo scintillante dei divi di Hollywood. Fra gli illustri debuttanti degli anni ‘60, si ricordano i Ray-Ban Meteor, spigolosi e mascolini.

Oggi, il brand di occhiali più venduto al mondo presenta la terza edizione del programma Ray-Ban Reloaded, nato per riportare in auge le collezioni passate del marchio. Il modello Meteor sarà disponibile in quantità estremamente limitate sul sito Ray-Ban.com e presso alcuni flagship store selezionati, dal 10 al 15 aprile.

Questo modello, nuova interpretazione della storica forma Wayfarer, è una delle silhouette più iconiche e apprezzate del marchio. L’accostamento tra l’audace montatura Wayfarer e l’ispirazione retrò dà origine a un versatile occhiale unisex. Le lenti in cristallo, progettate per offrire una protezione ottimale contro i dannosi raggi UV, si inseriscono su tre diverse combinazioni cromatiche: nero lucido con lenti polarizzate G15, avana lucido con lenti marroni sfumate e avana striato lucido con lenti B15.

Per dare un tocco ancora più esclusivo alla collezione, le aste sfoggiano la scritta incisa #Reloaded, da non perdere!