Jago, scultore della vita
28 Aprile 2017
Serena Williams, futura mamma contro il razzismo
28 Aprile 2017

By Chiara Angelinetta
28 Aprile 2017

Eco-sostenibilità sembra essere la nuova parola chiave nell’industria del fashion. La moda, come ben sappiamo, guarda avanti, precedendoci sempre di un soffio, sperimentando e giocando con il cambiamento. Nutrendosi di avanguardia e di quei segnali di nuove sensibilità, presenta delle collezioni per la stagione autunno inverno 17/18 in eco pelli ed eco pelliccia.

In testa a questa nuova tendenza dimora la signora Miuccia Prada, che per la sfilata di Miu Miu ricopre i marmi, le scale e le pareti del Palais de Jena con peluche color lavanda. Punto cruciale della collezione, ovviamente, cappotti oversize, colli, cappelli e stivali tutti in pelliccia blu, viola, verde e giallo.

Lo stesso fa Demna Gvsalia da Balenciaga, proponendo in passerella un ghepardo scurissimo in faux fur. E ancora, nella Maison meneghina per eccellenza, non sono passati inosservati i cappotti fiorati nelle varie nuance di azzurro cielo e verde prato, ai quali sono stati aggiunti dei colletti di pelliccia dalle tinte energiche a contrasto.

C’è poi chi, come Dries Van Noten, Rochas e Louis Vuitton, ci ricorda che la vera pelliccia, quella soffice, folta ed opulente, non è stata archiviata negli anni Settanta.

Non solo l’Haute Couture si carica di responsabilità sociale. H&M ha presentato per la primavera estate 2017 la collezione Conscious Exclusive, realizzata interamente con il riciclo della plastica recuperata dagli oceani. Must have della stagione il vestito plissé rosa cipria, indossato da Natalia Vodianova, protagonista della campagna pubblicitaria. La nuova collezione è in vendita dal 20 aprile 2017 in circa 160 negozi H&M nel mondo e in Italia. A Milano è presente in Piazza Duomo 25, a Roma in Via del Corso 521, a Venezia in Campo San Luca 4473 e a Napoli in Via Roma.