Il buongiorno si vede dal mattino
6 Settembre 2018
Le hit dell’estate: la classifica di Spotify
6 Settembre 2018

By Sabrina Busso
06 Settembre 2018

Da mesi attendiamo questo momento. Dopo pre-ordini e attese infinite è arrivata. È lei, la Saddle Bag. La borsa icona di casa Dior viene riproposta in una chiave tutta nuova per la collezione FW 18 firmata da Maria Grazia Chiuri.

La stilista, responsabile della creazione dei tre abiti che Chiara Ferragni ha sfoggiato per le sue nozze social, porta la sua versione dell’iconica e modaiola Saddle Bag: cavallo di battaglia, it bag e must have di tutte le donne dalla sua nascita, nel 1999 per la SS 2000 quando il direttore creativo di Dior era John Galliano. Questa borsa, più venduta della maison, assieme alla “sorella” Gaucho – versione sella più soft e grintosa – segnò la moda del nuovo millennio. Amatissima da tutte le star di Hollywood e persino immortalata in Sex And The City come oggetto di culto, rispecchia uno stile basico ed essenziale perfetto per essere mixato con pezzi più strong. Un pezzo di storia Dior in versione bag.

La Saddle Bag, alla sua rinnovata apparizione, si riconferma una vera borsa del desiderio: da portare a bandoliera con la sua tracolla, nella sua versione in tela o in pelle o nell’iconica versione con la stampa monogram della maison, blu su fondo beige. La nuova versione, in pelle di vitello e in versione mini o regular è disponibile in quattro nuances: blu, nero, rosso, rosa. Ma nei negozi troverete anche la classica tela monogram o ricamata.