#MFW Women – Focus on Blumarine
27 Febbraio 2017
#MFW Women – Focus on Aigner
28 Febbraio 2017

By Pietro Rebosio
27 febbraio 2017

E’una storia ricca di intrecci, arti e tradizioni quella raccontata dalla stilista romana che ha fatto la storia per la prossima stagione invernale. Un affascinante gioco di forme e volumi delinea tutta la collezione con intrecci, nodi, trame e ancora: trasparenze in cashmere, sete, pizzi, velluti e pailettes. Un’ interessante interpretazione di quelle che possono essere le geometrie riconducibili all’universo femminile e alle sue sfacettature, dalle più rigide alle più celestiali e romantiche.

Una fusione, un punto di incontro, fra la ricerca di perfezione del Canova e le destrutturazioni di Burri. Quindi, questa nuova donna, questa nuova estetica femminile trova spazio fra la leggiadria delle forme classiche e le tele di juta e materia grezza. Ha portato in passerella, come sempre, una femminilità profonda e consapevole. Sono donne lontane da logiche oggetto di discussione e visioni relative. Sono creature rilassate e serene, quelle Laura Biagiotti.

Che, come i suoi capi, hanno fatto la storia del Paese. Carla Fracci, Romina Power, Nancy Brilli, Mara Venier: fedelissime in prima fila a renderle omaggio. Una stilista vicina alle donne. E le donne le sono vicine.

#mfw #fw1718 #LBFashionshow #LBTricotarelavita #LBMetamorfosimood #LBTricotyourlife #LBMetamorphosismood #laurabiagiotti

Un post condiviso da Laura Biagiotti (@laurabiagiottiofficial) in data:

Laura Biagiotti Show ✨ #mfw #fw1718 #LBFashionshow #LBTricotarelavita #LBMetamorfosimood #LBTricotyourlife #LBMetamorphosismood #laurabiagiotti

Un post condiviso da Laura Biagiotti (@laurabiagiottiofficial) in data: