Thailandia: gli eroi di Tham Luang
10 luglio 2018
Crimson Tears
11 luglio 2018

By Lorenzo Sabatini
10 Luglio 2018

HTC Los Angeles è un brand di culto che ha fatto dell’estetica californiana il suo leitmotiv, rivivendola sempre con audacia e innovazione. Per l’autunno inverno 2018-2019 il brand ha impostato la sua narrativa attorno al concetto del sottovuoto, come in una pellicola che separa la storia dal tempo, o una seconda pelle estetica. La tensione creativa avvolta in una capsula di PVC si trasforma da ricordo polveroso a strumento per progettare e ridisegnare un futuro funzionale e non più nostalgico.

“La nostra ricerca creativa – spiega Andrea Brà, titolare dell’azienda – prosegue sulla strada tracciata dalla collezione FW 2018-19 appena presentata. HTC Los Angeles ha un DNA creativo importante che ha segnato il suo debutto e la sua storia; oggi e nel futuro proseguirà nell’ottica di collezioni sempre più trasversali, dove i materiali saranno fonte di ispirazione sia per i capispalla sia per gli accessori. Collezioni che non contemplano veri e propri confini come la  stagionalità. I pellami e i tessuti naturali saranno sempre i punti fermi delle nostre creazioni, saranno però esse stesse a mescolarsi con gli stili di vita più diversi, quindi mutevoli e per questo affascinanti. Una parte di questo concetto è stata espressa anche attraverso il nostro allestimento sottovuoto: la compressione del PVC cattura il momento e permette di rendere concreta l’ispirazione che diversamente sarebbe solo un afflato volatile ma non dinamico e concreto verso il futuro.”

Related Post