Influencers vs Beauty – Triple Threat
22 Maggio 2017
Missione abbronzatura
24 Maggio 2017

By Chiara Angelinetta
24 Maggio 2017

Dopo aver portato lo scorso anno la collezione Resort a Londra, Dior vola in California, sulle colline che sovrastano Santa Monica (precisamente a Calabasas), scegliendo di tenere la sfilata Cruise 2018 in un’ex riserva naturale. Una passerella di moda creata nel bel mezzo del deserto. Maria Grazia Chiuri gioca con styling e sovrapposizioni presentando una collezione che guarda al passato e in particolare all’archivio storico del 1951, anno in cui Christian Dior si appropria di antiche pitture rupestri realizzando una stampa che ricorda la donna primitiva. Selvaggio, autentico e primitivo lo stile di questa collezione firmata Dior.

I lunghi abiti iconici della stilista con corpetti bustier e bretelle con il logo della Maison sono stati reinterpretati in base all’ispirazione dell’intera collezione, mescolandosi a pezzi country come le giacche in lana e le camicie a quadri, i vestiti con ricami western e capi con profili di frange. Conquistano anche con gli accessori. Ci sono i colori della terra, naturali, ruvidi e intensi. Sfilano uno dietro l’altro cappelli western a tesa larga allacciati sotto al mento, talvolta portati con maxi foulard seminascosti. Poi ancora ci sono le cinture, le frange e le piume.

Ai piedi invece ci sono sandali e stivali piatti decorati. Le borse sono a mano o a tracolla, anch’esse dal sapore wild, ma senza mai dimenticare quel tocco chic. Tra i gioielli ricorrenti i chocker con logo in vista e collane pendenti.

A western preview of the Dior Cruise Show ?? #losangeles #diorcruise #diorsauvage #fashion #fashiondaily ???

Un post condiviso da SIVAN/SAVAGE/MILLER (@sivan_miller) in data:

Details from #MariaGraziaChiuri’s Cruise 2018 collection, captured before the show by @ChloeLeDrezen. #DiorCruise

Un post condiviso da Dior Official (@dior) in data: