Open your eyes
25 Novembre 2012

Sweetshirt di cotone Punto Milano con inserti geometrici in pelle naturale e cotone, short di felpa punto milano dark grey con inserti in pelle e dettagli laterale in pelle tridimensionale by Riccardo Lamanna.

anej @Urban

Maxituta in tessuto tecnico acetato, collo camicia e coulisse in vita by Riccardo Lamanna; occhiale by Rayban; catena fluo con teschio linea Skull Chain by Stellina Fabbri.

alice basso

Gonna bustier in nappa e mormaschie nero con stringhe sul fianco by Mario Dice; canotta di jersay di seta bianco, stylist archive; catena fluo con teschio linea Skull Chain by Stellina Fabbri.

Camicia in cotone puro, giubbino in rete di cotone traforata doublezip, pantalone accostato lunghezza caviglia in cotone totalblack, sciarpa in maglina di viscosa borchiata by Riccardo Lamanna.

T-shirt black&white in cotone con taschino applicato, skirt in pelle naturale e chiffon di seta by Riccardo Lamanna; catena linea Sward by Stellina Fabbri.

Per lei: parka lungo di nappa rosso con tasche applicate e coulisse in vita by Mario Dice; catena fluo con teschio linea Skull Chain by Stellina Fabbri.

Per lui: sweatshirt red in cotone di jersey con applicazioni a caldo e leather jackets by Riccardo Lamanna; giacca doppia in lana mohair e nappa nera con effetto geometrico by Mario Dice.

Per lei: giacca petto e lanicia con tasche a filetto in lana mohair by Mario Dice; tubino doublecolor in maglina stretch by Riccardo Lamanna; catena fluo con teschio linea Skull Chain by Stellina Fabbri; cappello Borsalino.

Per lui: cappello, pantalone e camicia rockglam in pelle naturale, inserti in raso, disegni in stampa digitale, borchie in canna di fucile, maniche in jeans, lavaggio candeggiato by Riccardo Lamanna.

Pants in viscosa pura e maglia smanicata in rete traforata di cotone by Riccardo Lamanna; collane linea Sward by Stellina Fabbri.

Ph: Nicola Casini
Art Director: Alessandro Nava
Model: Anej @ Urban & Alice Basso
MUA&Hair: Elena Panzeri
MUA&Hair assistant: Giorgia Rizzardi
Set Assistant: Ismaele Bulla, Francesca Zanardini