Korean Skincare Routine
17 Gennaio 2018
Fabio Lissi – Riflessi preziosi
18 Gennaio 2018

By TiTo Ciotta
17 Gennaio 2018

Si diploma presso Scuola D’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. Appena ventenne debutta nel ruolo en travesti nello spettacolo L’ultima recita di Salomè (regia di Bruni/Frongia). Due anni dopo è Ken, l’allievo di Bruni-Rothko in Rosso. Nel 2013 è Romeo (Giulietta, interpretata da Camilla Semino Favro) nella nuova edizione di Romeo e Giulietta diretto da Ferdinando Bruni, poi Jim Reston in Frost/Nixon, Frolizel in Racconto d’inverno e Stuart nel Vizio dell’arte di Alan Bennet, tutte produzioni del Teatro Elfo/Puccini. Stiamo parlando del bravissimo Alessandro Bruni Ocaña, attualmente in scena, sempre all’Elfo/Puccini, come co-protagonista accanto a Cristina Crippa dello spettacolo L’Acrobata.

L’ACROBATA
fino al 04 febbraio 2018
Teatro Elfo/Puccini _ SALA FASSBINDER / Corso Buenos Aires, 33 – Milano
di Laura Forti
regia Elio De Capitani

Un’ora prima di andare in scena, Alessandro ci ha aperto la porta del suo camerino per raccontarci di questa sua nuova avventura e non solo.

Se Alessandro Bruni Ocaña vi ha convinto (noi crediamo proprio di sì), avete tempo fino al 4 di febbraio per andare a teatro ad applaudirlo. Grazie alla sua interpretazione nello spettacolo L’acrobata, Alessandro riesce a plasmare con il proprio corpo e la propria presenza scenica i due personaggi (Pepe e il nipote) riuscendo a raccontarci una storia che trasmette sincerità.

Sincerità che abbiamo molto apprezzato nel testo dello spettacolo L’acrobata, tant’è che abbiamo contattato Laura Forti (drammaturga) e prossimamente ve la faremo conoscere. Intanto continueremo ad evidenziare i giovani talenti del nostro Teatro, continueremo la nostra ricerca… perché domani è otro día.