Weekend is Playlist vol. 11
27 Aprile 2018
Loro 1 – Recensione
30 Aprile 2018

By TiTo Ciotta
27 Aprile 2018

Cantautore, chitarrista, poeta, showman, autore e conduttore TV, attore, artista trasversale e addirittura docente in università. Stiamo parlando di Omar Pedrini, ex leader dei Timoria, da sempre una rockstar ma soprattutto un:

CANE SCIOLTO
giovedì 3 maggio 2018
Teatro Menotti / Via Ciro Menotti 11, Milano
di Omar Pedrini e Federico Scarioni
regia Emilio Russo
con Omar Pedrini

Cane sciolto è in primis un libro, non una semplice biografia ma un vero e proprio viaggio nella vita di Omar Pedrini raccontata attraverso gli occhi di chi l’ha conosciuto. Cane sciolto diventa uno spettacolo dove Omar decide di raccontarsi e raccontare la propria storia, un percorso umano e artistico fatto di coraggio, scelte in controtendenza, momenti difficilissimi e tanto rock’n’roll. Dai primi successi con i Timoria al Festival di Sanremo fino alle attenzioni, neppure troppo desiderabili, dei paparazzi; dai drammatici interventi a cuore aperto agli incontri e alle collaborazioni con gente del calibro di Alexander Jodorowski, Lawrence Ferlinghetti, Mauro Corona, Noel Gallagher e tanti tanti altri.

Per questa data unica e imperdibile (3 maggio 2018, ma siamo sicuri che tornerà la prossima stagione in cartellone) Omar debutta in teatro, e noi per saperne di più siamo andati a trovarlo in uno dei camerini del Teatro Menotti.

Vi assicuriamo che Cane sciolto sarà un bellissimo viaggio, ma non visto da fuori, ma all’interno della vita e nelle opere di un guerriero qual è Omar Pedrini. Per chi lo segue da anni, vederlo in scena, proverà una commovente emozione. Per chi non lo conoscesse, attraverseremo con Omar luoghi e situazioni surreali e, nel bene e nel male, vedremo la vera vita di una rockstar, che nel corso degli anni è sempre riuscita a rimanere se stessa.

I suoi fan potranno avere risposte a tanti perché. I non fan potranno scoprire un uomo semplice e umile.