Ritorno al Bosco dei 100 Acri – Recensione
10 Settembre 2018
Serena Williams: diciamo basta al sessimo
11 Settembre 2018

By Mariella Baroli
11 Settembre 2018

Raccontare l’universo teatrale contemporaneo e quell’umanità che, attraverso il teatro, ritrova se stessa. Questo è l’obiettivo della nuova trasmissione realizzata da post WANTED dal titolo: 5Personaggi (in cerca di…). Nato da un’idea di TiTo Ciotta, quello che prenderà forma davanti ai nostri occhi il 14 settembre nella suggestiva atmosfera della Maison Milano, è un format nuovo che aiuterà gli spettatori ad avvicinarsi al palcoscenico. In ogni puntata verranno presentati quattro attori e un personaggio che appartiene sì al mondo dello spettacolo, ma da dietro le quinte come registi, produttori e scenografi. Accompagnati dal conduttore TiTo Ciotta e con la partecipazione di Davide Artiko, i cinque protagonisti della puntata pilota daranno vita a performance spettacolari e ci porteranno dietro le quinte di questo affascinante mondo. Ma conosciamoli meglio:

Gianna Coletti inizia la sua carriera come cantante allo Sferisterio di Macerata. Nella sua carriera recita con due grandi del panorama italiano: Gino Bramieri e Johnny Dorelli. Oltre al suo lavoro sul palcoscenico, dove l’abbiamo recentemente apprezzata in Mamma a Carico – Mia figlia ha novant’anni, commedia tratta da un libro di cui è autrice, ha partecipato a numerose fiction e sit-com, tra cui la fortunatissima Casa Vianello. Oggi conduce il programma pomeridiano di Rai 1 Fresco Fresco.

Enzo Cucurù, è un attore diplomato all’Accademia nazionale dell’Arte drammatica “Silvio D’Amico”. Nella sua carriera ha lavorato, tra i tanti, con Luca Ronconi, Stefano Ricci e Gianni Forte, Emma Dante, Jacopo Gassmann. Tra le opere che l’hanno visto sul palcoscenico ricordiamo L’ultima recita di Salomè di Oscar Wilde, Il racconto d’inverno di W. Shakespeare, Improvvisamente l’estate scorsa di Tennessee Williams e, infine, Afghanistan, il grande gioco diretto da Elio De Capitani e Ferdinando Bruni.

Livia Grossi è una giornalista freelance che da anni si occupa di teatro e cultura per il Corriere della Sera. Con alcuni dei suoi servizi – Nonostante voi. Storie di donne coraggio e Ricchi di cosa, poveri di cosa? ha portato in scena il giornalismo, in quello che viene chiamato “Giornale Parlato” o “Reportage teatrale”. Il palco diventa così una pagina di giornale, con foto interviste, musica e parole. giornalista

Giuseppe Sartori si diploma alla Scuola del Piccola Teatro di Milano e diventa interprete simbolo della compagnia ricci/forte, partecipando a più di 20 spettacoli. Vincitore del premio Melato 2018 per il monologo 28 battiti ha lavorato, tra i tanti, con Ronconi, C. Rifici, G. Bisordi, C. Macras.

Irene Serini è la vincitrice del Premio Hystrio alla vocazione. Scrittrice e interprete di monologhi, tra cui Moana Porno-Revolution e Abracadabra – incantesimi di Mario Mieli, è stata diretta da Luca Ronconi, Serena Sinigaglia, Tonino Conte. Oggi è parte della compagnia teatrale Idiot Savant.

 

Ph: Sergio Bertani