Daizy Shely
12 ottobre 2015
Germana Lorenzo: Salvare il bello per tenere alto lo spirito del mondo
14 ottobre 2015

Giulia Salemi

slide-interna-alessandro-navaBy Alessandro Nava
13 Ottobre 2015

Giulia Salemi ti rimane impressa nella mente, e questo è un dato di fatto. Altra certezza è che possiede uno sguardo intenso e sfacciato che sembra penetrarti quando lo incroci, un sorriso contagioso cui perdoneresti qualunque cosa e un temperamento decisamente carismatico.

Quel mix di “ingredienti” insomma, cui sommare determinazione, studio e un pizzico di fortuna, che fanno di una bella ragazza, una “rising Star“. Giovanissima, ma con l’allure di una donna in carriera e consapevole, Giulia non passa mai inosservata. Dalla sua partecipazione a Miss Italia (di cui resta vincitrice morale), ai party più esclusivi, dai red carpet all’avventura di Pechino Express, Giulia è tra le personalità dello show biz italiano da tenere certamente d’occhio. Noi l’abbiamo incontrata nella prestigiosa cornice dell’ Hotel Chateau Monfort di Milano e tra un set e l’altro mi ha racconta un po’ di sé…

“Io bella? Da questo punto di vista mi sento ancora molto insicura”

Che bambina sei stata Giulia? Cosa sognavi?

Sono stata sempre una bimba dolce ma molto decisa, che amava la compagnia. M’inventavo un sacco di giochi e sognavo di fare la poliziotta, per proteggere i più deboli! (sorride)

 

Quando hai capito di essere bella?

Ad essere proprio sincera io personalmente non mi vedo bella, da quel punto di vista sono ancora molto insicura, crescendo ho imparato ad apprezzarmi e ho acquisito sicurezza certamente, ma non ci ho mai pensato prima dell’adolescenza.

Il tuo percorso nel mondo dello spettacolo comincia lo scorso anno partecipando al concorso di Miss Italia dove ti sei classificata terza anche se, a detta di tutti resti la vincitrice morale di quell’edizione. Cosa ti ha lasciato quell’esperienza?

Miss Italia è stata un’ esperienza fantastica ed indimenticabile anche perché prima di allora non conoscevo il mondo della TV e dello showbiz. Essere arrivata terza è stato comunque un motivo di grande orgoglio. Quell’ esperienza è stata il passepartout che mi ha permesso di fare altre esperienze bellissime in campo televisivo come Pechino Express.

 

Oggi sei tra le protagoniste assolute di Pechino Express dove, assieme alla tua vulcanica mamma state dimostrando carattere e determinazione. Raccontami l’essenza del vostro rapporto e le ragioni per le quali, a tuo avviso, siete una delle coppie più discusse del programma.

Mia mamma è una donna unica e particolare, tu l’hai conosciuta!(ride), è fuori da tutti gli schemi e gli stereotipi di mamma. Il nostro rapporto è fatto di grande complicità, di amicizia. Certo, nel contempo, possediamo entrambe caratteri forti, siamo testarde e molto combattive, ma è vero anche che fondamentalmente siamo diverse, siamo due donne in continua evoluzione, difficili da inquadrare e questo, secondo me, ci rende due personaggi che o si amano o si odiano. Per fortuna i commenti sono perlopiù positivi e questo mi fa piacere.

In questi giorni si è parlato di una presunta liason con Giovanni, uno dei concorrenti dell’attuale Grande Fratello, ma come dovrebbe essere in realtà il tuo uomo ideale?

Il mio uomo ideale deve essere estremamente dolce e protettivo, molto protettivo. Nonostante io sia una combattente nata sogno un uomo che sappia prendersi cura di me e rispettarmi e che sia soprattutto un uomo intelligente e divertente. Io sono una giocherellona, sempre allegra ed amo la vita, e per questo cerco un compagno che abbia la mai stessa filosofia di vita. La bellezza per me passa in secondo piano. Solo così i rapporti durano a lungo. Il bello palestrato stupido e noioso, lo lascio volentieri alle altre.

 

Che valore ha per te l’amicizia?

E’ importante quasi come l’amore, ma purtroppo oggigiorno è più facile trovare l’amore che la vera e disinteressata amicizia.

Sei molto seguita sui social, che tipo di rapporto hai con questi nuovi strumenti di comunicazione?

Mi divertono tanto! I social per me sono come un fantastico gioco reale, un modo per comunicare con tutti ed al contempo con nessuno. E’ come avere sempre in casa migliaia di amici che non vedi e che non senti ma che sono lì a farti compagnia.

 

Che cosa ti rende incredibilmente felice e che cosa invece ti fa terribilmente arrabbiare?

La compagnia dei veri amici mi rende sicuramente felice, l’ipocrisia mi annienta.

Sei una modella ma la popolarità è arrivata attraverso un programma tv, dove senti di esprimerti davvero al meglio?

Amo molto la moda, ma spesso richiede di rappresentare “ideali” nei quali non sempre mi sono sentita a mio agio, mentre in TV mi diverto, ci sto mettendo tanto impegno ma sono consapevole di non potermi certo definire una showgirl. Vivo questo momento della mia vita con la filosofia del “carpe diem”, poi si vedrà.

 

Che significa per te “avere stile”?

Riuscire ad indossare un vestito super sexy senza mai cadere nella volgarità.

Hai un corpo fantastico, in che modo ti tieni in forma?

Da questo punto di vista sono abbastanza fortunata, faccio palestra e, a fasi alterne, una sana dieta disintossicante ma sinceramente dovrei e potrei fare molti di più. Sono una pigrona! (ride)

 

Un giorno ti sei svegliata e hai capito che….

Se voglio cogliere al massimo l’opportunità che sto vivendo e continuare a lavorare in questo mondo bisogna studiare tanto perché nulla si consolida per caso e la competenza e la professionalità sono fondamentali per durare!

Come ti vedi tra vent’anni?

Come sono ora, a parte i segni del tempo che scorre e di cui non ho paura.

 

Esiste una ricetta per la felicità?

Magari esistesse! Avrebbero subito fatto “Master Happiness Chef” e io avrei partecipato immediatamente…(ride)

 

Il tuo motto di vita…

Vivi e lascia vivere!!

Ph: Luca Di Fazio
Interview: Alessandro Nava
Set Assistant: Vicky Reder
Make Up: Enzo Tortora
Hair: Juri Cavorsi @ Aldo Coppola Agency Using L’Oreal Professionnel
Outfit: Gabriele Fiorucci, Davide Monaco
Headpiece: Luciana Lapique
Shoes: Giuseppe Zanotti
Location: Chateau Monfort

Related Post