Shooting story "Infinity"

Un fantastico via vai
3 Giugno 2013
La grande bellezza: intervista a Toni Servillo
4 Giugno 2013

Shooting story "Infinity"

Ispirato a “Vertigo” di Alfred Hichtcock, “Infinity”, ritrae in 35 fotogrammi, una storia onirica in perfetto stile short movie, dove l’attore Francesco Bauco e l’attrice Daniela Lavander, moglie del premio Oscar Sir Ben Kingsley, sono i protagonisti assoluti di una visione, al contempo fantastica e reale. La location dello shooting? Il roof top di un elegante edificio degli anni Venti a Hollywood. Ecco a voi alcune immagini in esclusiva… Siete pronti a far girare la vostra pellicola di sogni?

Daniela Lavander (Kim Novak) come in un sogno-incubo appare nei corridoi di uno splendido palazzo in stile decò della Hollywood dorata. Scappa, corre, fugge da Francesco Bauco (James Stewart) che la insegue per afferrarla.

Saliti sul tetto del palazzo, si scopre che i due si amano, e che non c’è nessuna minaccia, bensì una scelta: due chiavi.
Una con il simbolo dell’infinito, l’altra con il simbolo del teschio. L’uomo sceglierà la chiave con il simbolo dell’infinito e farà la scelta sbagliata.

La donna si getterà dal palazzo, ma il giovane uomo si precipiterà giù per le scale e in quest’incubo-sogno tornerà esattamente al punto di partenza e il primo fotogramma sarà magicamente uguale all’ultimo.

I due fantastici attori son fotografati magistralmente dal talentuoso e promettente fotografo italiano ormai stabilitosi a Los Angeles: Gianfilippo De Rossi.