Piovono polpette 2 – La rivincita degli avanzi: character poster e trailer

Capitan Harlock 3D: recensione
25 Dicembre 2013
The Christmas gift parade: 10 regali che nessuno vorrebbe mai ricevere
26 Dicembre 2013

Piovono polpette 2 – La rivincita degli avanzi: character poster e trailer

Il 25 dicembre, proprio il giorno di Natale, arriva al cinema “Piovono polpette 2 – La rivincita degli avanzi” in 3D. Così, potrete vedere gli “animacibi”, le divertenti creature metà animali e metà cibo star del lungometraggio di animazione della Sony Pictures Animation.

Il secondo appetitoso capitolo del film d’animazione, campione di incassi nel 2009, sarà nelle sale italiane distribuito da Warner Bros. Pictures Italia. Diretto da Cody Cameron e Kris Pearn e ispirato al libro “Piovono polpette”, il nuovo lungometraggio per famiglie della Sony Pictures Animation, ricomincia proprio da dove era terminato il primo episodio: Flint, lo strampalato e creativo scienziato convinto di aver salvato il mondo con la distruzione della sua invenzione che trasforma acqua in cibo, scoprirà che la macchina è ancora attiva e impegnata nella creazione degli ibridi “animacibi”. Flint e i suoi amici sono pronti ad affrontare una nuova avventura tra famelici tacodrilli, orangamberi, ippopatati, aracnoburger e ancora nuove bizzarre creature. In Piovono Polpette 2 anche Elio di Elio e le Storie Tese che dà voce a Chester V, l’eccentrico e spietato genio della Live Corp, impegnato a minacciare la vita delle creature metà animali e metà cibo.

Rendono originale “Piovono polpette 2 – La rivincita degli avanzi” proprio i trentanove singolari “animacibi” che alloggiano su Swallow Marinata, l’isola colorata e incantata che ha fatto già da sfondo al primo episodio: “Uno dei primi incarichi che abbiamo dato a Craig Kellman, il nostro capo designer dei personaggi, è stato seguire queste direttive e mostrarci le sue creazioni in un week-end. Ci ha portato una elenco di ridicolaggini. Volevamo essere sicuri di aver incluso tutti i gruppi alimentari: la frutta, le verdure, le carni – ha spiegato Cameron – Un taco più un coccodrillo uguale a tacodrillo, una delle minacce più terribili nel film, un cocomero più un elefante è un angurfante, poi c’è l’aracnoburger, metà cheeseburger e metà ragno, poi ci sono le creature acquatiche, l’ippopatata ed il mangottero, il limons e lo scalogno sauro”. I due registi hanno mantenuto il più possibile inalterata l’identità originaria del cibo, alternandola di poco: “È stato divertente osservare gli animatori trasformare gli ‘animacibi’ – ha continuato Cameron – Come le banane: scivolano davvero? I cetriolini non hanno le gambe, hanno piccoli fiocchi che vengono fuori dal basso, come se camminassero su due stracci. Quando l’ippopatata apre la bocca, esce del vapore, come una patata al forno. Ad ogni personaggio, abbiamo cercato di trovare un modo diverso per animarlo, dargli movimento”.

In “Piovono polpette 2 – La rivincita degli avanzi“, l’inventore Flint Lockwood è convinto di aver salvato il mondo con la distruzione della sua invenzione più famosa: una macchina che trasforma l’acqua in cibo, provocando piogge di cheeseburger e tornado di spaghetti. Ben presto però Flint scopre invece che la macchina è ancora operativa e che attualmente sta creando degli ibridi cibo-animali: gli “animacibi”. Flint quindi insieme ai suoi amici, in una missione delicata e pericolosa, combatte contro famelici Tacodrilli, Orangamberi, Ippopatati, Aracnoburger ed altre creature ibride, per salvare nuovamente il mondo!