Miss Violence: foto e trailer

Jobs: trailer in italiano
8 Ottobre 2013
La vita di Adele: trailer e poster
8 Ottobre 2013

Miss Violence: foto e trailer

Il 31 ottobre arriva nelle sale italiane “Miss Violence” di Alexandros Avranas, distribuito da Eyemoon Pictures. Il film esce in sala dopo aver trionfato alla 70a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, dove ha vinto il Leone d’Argento, la Coppa Volpi, andata a Themis Panou per la migliore interpretazione maschile, il premio Arca Cinema Giovani come Miglior Film e il Premio Fedeora come Miglior Film dell’area Euro-Mediterraneo.

Per la prima uscita mondiale del film il regista Alexandros Avranas e gli interpreti Themis Panou, Eleni Roussinou verranno in Italia e presenteranno il film in anteprima mercoledì 16 ottobre, al MAXXI, nell’ambito dell’iniziativa Cinema al MAXXI, a cura di Mario Sesti.

Il film è un ritratto familiare spietato e sorprendente che ha lasciato il pubblico di Venezia a bocca aperta fin dalle prime immagini: è il giorno del suo compleanno quando l’undicenne Angelica, con un sorriso stampato sul volto, si lancia dal balcone di casa. Mentre la polizia e i servizi sociali tentano di scoprire il motivo di questo gesto, la famiglia di Angelica continua a ripetere che si è trattato di un incidente. Qual è il segreto che la piccola Angelica ha portato con sé? Sullo sfondo una Grecia che a fatica finge una vita “normale”.

Per lo stile e la forza della narrazione per immagini, che gli è valso il Leone d’Argento, Alexandros Avranas è riconosciuto dalla stampa internazionale come un nuovo straordinario regista del firmamento cinematografico. “Mi chiedo sempre chi abbia il potere: chi colpisce o chi prova il dolore? La violenza più efferata è quella del silenzio” afferma il regista.

In Italia, il film sarà distribuito dalla giovane distribuzione Eyemoon Pictures, di Ruggero Dipaola e Giovanni Cassinelli: “Abbiamo scelto “Miss Violence” – afferma Dipaola – perché è un film eccezionale, per il suo inizio e la sua evoluzione – potenti e sconcertanti – per la narrazione tesa ed il crescendo di suspense, per la scomoda verità che svela poco alla volta”.

Eyemoon Pictures, che ha debuttato felicemente nel 2012 con “Appartamento ad Atene” (il film che con 39 riconoscimenti è il titolo italiano più premiato dell’anno), si propone di distribuire cinema di qualità.