Agnese Nano – Eterna giovinezza
17 Novembre 2017
World Children’s Day: un cammino in salita
20 Novembre 2017

By Riccardo Galeazzi
17 Novembre 2017

«Vento dall’Est, la nebbia è là. Qualcosa di strano fra poco accadrà. Troppo difficile capire cos’è, ma penso che un ospite arrivi per me.» A più di cinquant’anni dall’uscita dell’originale Mary Poppins, la tata più famosa di tutti i tempi sta per tornare. La Disney ha confermato: il film uscirà a Natale del 2018.

Londra. Sono passati circa vent’anni da quando Mary Poppins era volata via con il suo ombrello parlante, lasciando la famiglia Banks serena. Jane e Michael erano felici allora, ma adesso non è più così. Michael in particolare, ormai adulto, e con una famiglia sulle spalle, è rimasto vedovo e fatica a educare i suoi tre figli, Annabel, Georgie e John. Ad aiutarlo ci sono Jane e Ellen, la nuova governante, ma non bastano. Ecco dunque che il Vento dall’Est tornerà a soffiare, riportando in Viale dei Ciliegi la vecchia tata, Mary Poppins. “Vecchia” per modo di dire; nonostante il tempo Mary è sempre la stessa, «praticamente perfetta». Sarà lei a dover pensare all’educazione di tre nuovi Banks. Ma non sarà sola. Il Lampionaio Jack, erede del ruolo che ebbe Bert, accompagnerà bambinaia e pargoli per le vie (e per i tetti) di Londra, in una serie di nuove, grandi avventure.

Tratto da tutti i sette racconti seguiti al primo libro di Pamela Travers, Mary Poppins Returns – questo è il titolo originale – si preannuncia essere un degno seguito. A vestire i panni della protagonista sarà Emily Blunt. Quando Julie Andrews fu informata di questa notizia, diede subito il suo beneplacito. Nella stessa occasione, la produzione propose a Julie una piccola parte, ma l’attrice rifiutò perché temeva che il pubblico in sala, alla sua comparsa, avrebbe detto: “Ecco Mary Poppins!”; mentre ormai il ruolo è della Blunt. Caso diverso è invece per Dick Van Dike. Questi tornerà, ma non nei panni di un Bert invecchiato, bensì in quelli dell’anziano direttore della Banca, ruolo che fu suo anche nel 1964.

Nel cast ci saranno anche Lin-Manuel Miranda, Ben Whyshow, Emily Mortimer, Julie Walters, Maryl Streep, Colin Firth e, dulcis in fundo, Angela Lansbury. A 91 anni compiuti, la Signora in Giallo si trasformerà nella Signora dei Palloncini, personaggio che era già nell’immaginario di Pamela Travers. Gli ingredienti per fare bene ci sono tutti.