Lo Hobbit – La desolazione di Smaug: trailer e nuovi character poster

Still Life: foto, poster e trailer
5 Dicembre 2013
Philomena: foto, poster e trailer
6 Dicembre 2013

“Lo Hobbit – La desolazione di Smaug”, il nuovo film del tre volte Premio Oscar® Peter Jackson uscirà al cinema giovedì 12 dicembre 2013.

 

Dal regista premio Oscar® Peter Jackson arriva, “Lo Hobbit – La desolazione di Smaug” il secondo film della trilogia dall’adattamento del popolare capolavoro senza tempo, “The Hobbit“, di J.R.R. Tolkien. I tre film narrano la storia ambientata nella Terra di Mezzo, 60 anni prima di “Il signore degli anelli” portato in scena sul grande schermo da Jackson e dal suo team, una trilogia campione d’incassi culminata con la vittoria dell’Oscar® di, “Il signore degli anelli: Il ritorno del re”. “Lo Hobbit – La desolazione di Smaug” è il proseguimento delle avventure del personaggio di Bilbo Baggins, in viaggio con il Mago Gandalf ed i tredici Nani, guidati da Thorin Scudodiquercia, in un’epica battaglia per la riconquista della Montagna Solitaria ed il perduto Regno dei Nani di Erebor. Dopo essere sopravvissuti all’inizio del loro viaggio inaspettato, la Compagnia continua ad andare verso Est, incontrando lungo la strada Beorn il cambia pelle ed uno sciame di ragni giganti, nella minacciosa foresta di Mirkwood. Dopo essere sfuggiti alla cattura da parte dei pericolosi Elfi della Foresta, i Nani arrivano a Lake-town e finalmente alla Montagna Solitaria, dove si troveranno ad affrontare il pericolo più grande, la creatura più terrificante di ogni altra, che non solo metterà a dura prova il loro coraggio, ma anche i limiti della loro amicizia ed il senso del viaggio stesso: il Drago Smaug.

Ian McKellen riprende il ruolo di Gandalf il Grigio, con Martin Freeman nel ruolo principale di Bilbo Baggins e Richard Armitage in quello di Thorin Scudodiquercia. Il film è composto da un cast internazionale guidato da Benedict Cumberbatch, Evangeline Lilly, Lee Pace, Luke Evans, Ken Stott, James Nesbitt e Orlando Bloom nel ruolo di Legolas. Il film vede anche la partecipazione di (in ordine alfabetico) John Bell, Manu Bennett, Jed Brophy, Adam Brown, John Callen, Ryan Gage, Mark Hadlow, Peter Hambleton, Stephen Hunter, William Kircher, Lawrence Makoare, Sylvester McCoy, Graham McTavish, Dean O’Gorman, Mikael Persbrandt e Aidan Turner. La sceneggiatura di “Lo Hobbit – La desolazione di Smaug” è di Fran Walsh, di Philippa Boyens, di Peter Jackson e di Guillermo del Toro, tratto dal romanzo di J.R.R. Tolkien. Jackson è anche il produttore del film, insieme a Carolynne Cunningham, Zane Weiner e Fran Walsh. I produttori esecutivi sono Alan Horn, Toby Emmerich, Ken Kamins e Carolyn Blackwood, con Philippa Boyens ed Eileen Moran come coproduttori.

Il team creativo dietro la macchina da presa è guidato dal direttore della fotografia Andrew Lesnie, lo scenografo Dan Hennah, i disegnatori Alan Lee e John Howe, il montatore Jabez Olssen ed il truccatore e parrucchiere Peter Swords King. I costumi sono di Bob Buck, Ann Maskrey e Richard Taylor. Taylor si è anche occupato della supervisione della progettazione e del disegno delle armature, delle armi, delle creature e del trucco speciale, realizzati ancora una volta dalla premiata Weta Workshop. La Weta Digital si è anche occupata degli effetti visivi del film, sotto la guida dell’esperto Joe Letteri. Il supervisore agli effetti visivi è Eric Saindon, con David Clayton ed Eric Reynolds supervisori delle animazioni. Le musiche sono di Howard Shore. Sotto la regia di Jackson, “Lo Hobbit – La desolazione di Smaug” è stato girato in 3D a 48 fotogrammi al secondo. Il film è stato girato negli stabilimenti Miramar di Jackson a Wellington ed in esterni in Nuova Zelanda. La postproduzione è stata effettuata negli studi della Park Road Post Production di Wellington.

Potete seguire il film su:

Sito ufficiale

Facebook

Twitter

Potete partecipare alla conversazione su twitter con: #LoHobbit