Mariani e le parole taciute: l’ultima indagine del commissario

Living Coral: il colore beauty del 2019
22 Gennaio 2019
Kimonorain: moda performante e minimal
23 Gennaio 2019

By Redazione
22 Gennaio 2019

Tornano in libreria le indagini del commissario Mariani, protagonista del nuovo, avvincente noir della scrittrice genovese Maria Masella. In Mariani e le parole taciute, edito da Fratelli Frilli Editori, l’autrice dà vita a nuovi, intricati casi sui quali l’ormai celebre funzionario di Polizia cercherà di far luce. L’ex braccio destro Iachino, ora d’istanza a Carrara, da tempo vuole parlargli vis à vis, eppure sono passate settimane dal loro ultimo colloquio telefonico e, oltre a non esservi stata alcuna visita, è sceso uno strano e inquietante silenzio che fa sorgere in Mariani sempre più perplessità e domande. Il dovere lo chiama, però, ad affrontare l’omicidio di Viola Caffarena: una sarta quarantenne dalla vita del tutto anonima e modesta. Mentre cerca di scacciare le preoccupazioni personali per tentare di ricostruire la dinamica del delitto, ecco un colpo di scena che riguarda Iachino, seguito dal suicidio di un uomo che Mariani e la moglie Francesca hanno incrociato poco prima in autogrill. Per evitare che i giornali riportino notizie infanganti il buon nome del defunto e della sua famiglia ecco, allora, che il commissario viene incaricato di far chiarezza anche su questa triste vicenda.

Maria Masella conferma, in quello che è un giallo appassionante e ben progettato, le proprie doti di scrittura, delineando in maniera vivida e matura la personalità dei suoi personaggi, nonché l’evoluzione dei protagonisti e delle dinamiche affettivo-familiari che li vedono coinvolti. Tutto ciò sullo sfondo di una Genova raccontata come solo chi vi è nato e ce l’ha nel cuore è in grado di fare. Mariani e le parole taciute, Fratelli Frilli Editori, è disponibile nelle migliori librerie d’Italia, al prezzo di 14.90 €, e nei principali store digitali.