Sneaker, occhiolino agli anni 80
21 Febbraio 2017
La tela di Starbucks. Italia, sei pronta?
21 Febbraio 2017

By Manuela Mariani
23 febbraio 2017

Un famoso detto dice “when you get black, you never get back” e pare proprio che uomini e donne non vogliano tornare indietro, dopo aver conosciuto questo nuovo prodotto! Di cosa parliamo? Della “Black Mask”!

Questa speciale maschera per il viso viene dall’Asia e promette di eliminare comedoni, impurità ed imperfezioni, lasciando la pelle liscia, morbida e luminosa. Oltre alla sua particolare colorazione, ciò che l’ha resa così attraente è il particolare metodo di rimozione, che non necessità di risciacquo: una volta applicata e lasciata in posa sino alla sua completa asciugatura (20-25 minuti), infatti è sufficiente toglierla come fosse una semplice pellicola, che si porta via letteralmente l’eccesso di sebo ed i fastidiosi punti neri (peel-off).

Nel campo della pulizia del viso è certamente una piacevole novità, che ci allontana dalla tentazione di torturarci i pori, con il conseguente rischio di creare infiammazioni e cicatrici. Divertitevi quindi, se ancora non l’avete provata, a testare sulla vostra pelle questa piccola meraviglia dello skin-care, ma tenete gli occhi aperti sull’INCI, perché in commercio esistono già un sacco di imitazioni della black mask che di nero hanno solo il nome e l’ingannevole colorante.

La particolare colorazione della maschera originale viene infatti da alcuni ingredienti naturali, dalle eccellenti proprietà curative per la pelle, come il carbone vegetale, le olive nere e il cacao.

Ed ecco alcune delle Black Mask che vi consigliamo:

1. Boscia Black Mask Euro 182,00
2. InstaNatural Charcoal Mask Euro 23,45
3. Lukyfine Euro 8,99
4. Pilaten Euro 6,99