Luxury Sportswear: allenarsi con stile
5 Ottobre 2017
IT – Recensione
6 Ottobre 2017

By Massimiliano Benetazzo
6 Ottobre 2017

Le problematiche per i nostri capelli durante il mese di settembre possono essere diverse: vacanze al mare, bagni in piscina o gite ad alta quota hanno lasciato alle nostre chiome ricordi poco piacevoli. Di seguito alcuni consigli essenziali per le tipiche problematiche di questo periodo. Capelli fragilizzati? Ideale un trattamento intensivo antiaging a base di polifenoli che hanno proprietà antiossidanti e favoriscono la ricrescita dei capelli (un trattamento rinforzante da fare a casa con fiale e shampoo e che duri almeno un paio di mesi).

Per cute irritata da sole e salsedine invece occorre un trattamento più dolce e meno aggressivo. Massaggiare ad esempio il cuoio capelluto durante il lavaggio con uno shampoo non schiumogeno e per cute sensibile, così da favorire la circolazione e lenire la sensazione di prurito. Ottimo in questo caso è il trattamento a base di fiale Dermolenitive Kérastase.

Punte molto secche? L’unica soluzione è tagliarle ed eliminare quelle irrimediabilmente rovinate: bastano un paio di centimetri, non serve essere drastici. Una ‘noce’ di olio di cocco senza risciacquo aiuterà a mantenerle ben idratate. Un pit stop dal parrucchiere è sempre consigliabile in questo periodo e proprio ora potrebbe tornare utile questo prodotto: sempre grazie a Kérastase possiamo ricorrere a Fusio-Dose, trattamento su misura per una trasformazione istantanea dei capelli.

Dosaggi e performance degli attivi perfettamente calibrati. Formule di trattamenti concentrati, miscelati con potenti attivi in grado di offrire combinazioni multiple per un trattamento creato su misura ed una trasformazione istantanea e durevole dei capelli. Un cofanetto personalizzato composto da 4 Booster e 4 Concentrès, scelti dal parrucchiere in base alle esigenze specifiche della sua cliente per un trattamento a domicilio della durata di quattro settimane. Per gli amanti dei rimedi naturali invece ecco invece una serie di ingredienti che non possono mancare nella beauty routine dei nostri capelli.

Per i capelli opachi, ad esempio, un ottimo alleato è l’olio di Argan. Anche l’aceto di mele è un tradizionale rimedio casalingo tuttora apprezzato: da vaporizzare dopo averlo diluito con cubetti di ghiaccio sui capelli e da lasciare in posa per venti minuti. Per chi invece non soffrisse delle problematiche elencate è comunque consigliabile una maschera idratante, nutriente e ricostituente: rammentate che il periodo successivo alle vacanze infatti è quello in cui i nostri capelli hanno bisogno di più coccole.