Glam Muse
25 Gennaio 2019
Weekend is Playlist vol. 39
25 Gennaio 2019

By Massimiliano Benetazzo
25 Gennaio 2019

Anche questa stagione la piega che va per la maggiore sulla testa di tutte le donne sono le onde, però con una piccola evoluzione. Salutate le beach waves estive, per i mesi più freddi sono più indicate delle onde rilassate o per dirla meglio, le onde “del giorno dopo”. Piacciono a tutte, dalle teenagers alle mamme, dalle star del pop alle dive di Hollywood. Come realizzarle? Le onde rilassate sono davvero naturali o hanno bisogno di mosse strategiche o della sapiente arte del parrucchiere? Sicuramente, che il capello sia riccio o mosso bisogna inizialmente asciugarlo con una spazzola attorno a cui si avvolgono le ciocche, accennando così un primo movimento mentre si domano le radici. In caso di capelli molto lisci e sottili, invece, si consiglia di creare grandi torchon sulla testa, asciugarli con il diffusore e poi scioglierli quando saranno del tutto asciutti.

La seconda fase di realizzazione è comune a tutti i tipi di capelli. Si tratta, in particolare quando sono molto lunghi, di dividerli in due sezioni e legarli in alto formando due code di cavallo, una per lato. Ogni coda va avvolta su se stessa, fissata con mollette o forcine fino a formare dei piccoli chignon. Dopo averli scaldati qualche minuto con il diffusore e averli lasciati in piega 30 minuti vanno sciolti. A completare l’opera, una spray fissante e un po’ d’aria fredda per avere un finish naturale. Se invece oltre che al risultato rilassato vogliamo dare maggiore tenuta l’ideale è utilizzare piastra o ferro almeno 30 minuti dopo l’asciugatura ripassando tutti o solamente qualche ciocca dell’acconciatura finale. Richiede un po’ di lavoro, ma il grande pregio di questa piega è che dona un po’ a tutte, dai volti scolpiti e spigolosi ai più tondi. Dà inoltre morbidezza ai visi allungati. Ecco di seguito alcuni strumenti per realizzarle al meglio.

Dyson Airwrap


Utilizza un getto d’aria per realizzare styling ricci, ondulati, lisci, senza calore estremo. Il risultato finale che si scelga di creare uno styling riccio, ondulato, liscio, o che si voglia realizzare una semplice pre-asciugatura, è dare vita a un look naturale e luminoso, aiutando a prevenire i danni causati dal calore estremo.

 

GHD Platinum+

Grazie all’innovazione più all’avanguardia nel campo dell’hairstyling a caldo, ultra-zone con predictive technology, la nuova piastra si adatta a tutte le abitudini di styling controllando il calore ancora più efficacemente, per garantire i migliori risultati e capelli più forti e più sani.

 

Bellissima Revolution Ricci&Curl BHS3 100

Il sistema automatico di rotazione avvolge delicatamente la ciocca, riscaldandola e modellandola in pochi secondi: basta inserire la ciocca, premere il pulsante e al segnale acustico sfilare il cilindro per ottenere un riccio impeccabile. Con il Quick Heating System, il sistema a rapido riscaldamento, lo styler è pronto all’uso in pochi secondi per una piega ancora più veloce. Un segnale sonoro avvisa quando il dispositivo ha raggiunto la temperatura ideale per lo styling.