TVLand – L’upload della violenza nella cronaca italiana
10 Maggio 2019
How To Glitch
10 Maggio 2019

By Massimiliano Benetazzo
07 Maggio 2019

Decolorare è una scelta di stile, ma anche un procedimento faticoso, soprattutto per i capelli. La decolorazione infatti è un sistema che elimina la melanina dalla nostra chioma e quindi la priva del suo colore naturale, lasciando il capello grigio o bianco. Così come le donne anche gli uomini sempre di più fanno i conti con questo procedimento, per avere capelli biondo chiarissimo, oppure come primo step per puntare su tonalità silver o pastello, e ancora per chi vuole mascherare i primi capelli bianchi. Insomma, per decolorare i capelli non si può improvvisare, ecco allora qualche consiglio.

Le basi della decolorazione

La decolorazione agisce in profondità sulla struttura stessa del capello, eliminando temporaneamente la melanina presente nella chioma con l’ossidazione, ossia tramite prodotti composti da percentuali variabili di acqua ossigenata. Per questo motivo proprio per la delicatezza dei capelli durante questo procedimento è consigliabile utilizzare durante i primi lavaggi il phon a temperatura media, evitando quindi calore troppo elevato che potrebbe stressare ancora di più la fibra.

Decolorazione parziale o totale

Esistono varie tipologie di decolorazione, quella totale – per avere un effetto alla Lady Gaga, per intenderci – oppure parziale, come i classici colpi di sole. In questo caso (oltre ad avere buonsenso) consideriamo sempre il nostro colore di partenza, se troppo scuro meglio evitare quella totale e optare per highlights su qualche ciocca o shatush illuminando in anticipo la base con gloss o bagni di colore in modo da attenuare lo stacco.

I prodotti giusti

Sebbene ogni capello sia diverso da un altro, dopo questo procedimento tutti appaiono molto più sfibrati. Per questo è necessario rivolgersi agli esperti per effettuare l’opera in maggiore sicurezza e scegliere dei prodotti specifici per la tipologia di capello e trattamento. Esistono shampoo maggiormente idratanti e soprattutto con un’azione anti giallo, fondamentale in questi casi per mantenere più a lungo la qualità del colore. Soprattutto nel caso dei capelli grigi e bianchi, anche per quanto riguarda la decolorazione, il rischio è che il colore tenda a ingiallire o ad assumere tratti aranciati.

Lo styling

Anche per lo styling, i prodotti dovranno essere molto idratanti e illuminanti, da applicare sulla chioma completamente asciutta per lucidare gli steli e dare maggiore risalto alla tonalità ottenuta. In questo caso sono ideali olii o balsami leave-in che abbiano al loro interno ingredienti che riflettono la luce.