Elisabetta Franchi
16 Marzo 2017
“La Classe” in scena al Teatro Marconi
17 Marzo 2017

By Massimiliano Benetazzo
17 Marzo 2017

Con il suo nome in codice ha decretato la nascita di una nuova era della profumeria, è un profumo che si è preso la libertà di associare elementi contrastanti come i bijoux e i gioielli, il jersey e la pelliccia, i fiori e le aldeidi: CHANEL N°5. Indefinibile, eternamente enigmatico, non un semplice profumo, anzi, un patrimonio olfattivo. È anche idea ben precisa di femminilità ed eleganza, tramandata di generazione in generazione. Perfettamente inserito nella sua epoca, come una casa in stile Bauhaus, e al contempo già un passo avanti.

Fragranza iconica della Maison, CHANEL N°5 non ha mai smesso di stimolare l’ispirazione dei suoi profumieri. Ognuno di loro ha prestato grande impegno nel custodirne la formula, studiandone la meccanica e garantendo l’approvvigionamento delle materie prime più rare, dopo aver intuito il carattere rivoluzionario.

Oggi il naso Olivier Polge coglie l’essenza del suo tempo con la creazione di N°5 L’EAU: un profumo radicato nel presente.

La nuova interpretazione della fragranza iconica è una scrittura contemporanea che dona a N° 5 un nuovo equilibrio e una grande freschezza.

Olivier Polge reinventa così N° 5 con aldeidi d’agrumi aeree nelle note di testa, un cuore floreale di gelsomino e note di ylang-ylang miscelate con la rosa, per finire con note legnose di cedro e vetiver più vibranti.

N° 5 non aveva mai svelato una sfaccettatura così fresca e dinamica. Il jus della trasparenza cristallina esprime, così come il flacone leggendario, tutta la purezza della sua composizione.

Una novità al passo con i tempi anche nei formati: il nuovo pack Vapo 35ml (66,00 €),  il flacone 55ml (87,00 €), flacone 100ml (121,00 €).