68 (Till The End) – La vera forza di Ernia
5 Aprile 2019
Una notte al Louvre: il sogno diventa reale con Airbnb
8 Aprile 2019

By Massimiliano Benetazzo
02 Aprile 2019

Perché  i segni di stanchezza sul nostro viso basta appaiano accentuati basta davvero poco. Una notte senza sonno o una lunga giornata passata davanti al computer, ed ecco spuntare impietose borse e occhiaie che ci tolgono un aspetto fresco e danno un’aria stanca e trasandata. La soluzione? Usare rimedi mirati, come maschere e patch occhi, studiati appositamente per decongestionare e attenuare i segni di fatica dal contorno occhi. Vediamo come usarli e soprattutto come la scegliere la soluzione più idonea al nostro livello di stanchezza.

Maschere

In questo frangente vanno per la maggiore le creme in gel da applicare sul contorno occhi per attenuare i segni di stanchezza e ottenere uno sguardo più riposato. All’interno contengono solitamente acido ialuronico, per idratare, collagene per rassodare, e diversi mix di estratti derivanti da piante come ad esempio l’arnica, che riduce il gonfiore o le alghe, perfette per drenare i liquidi quando gli occhi sono gonfi. È ideale usarle ogni volta che lo sguardo è appesantito e mostra segni di fatica, stendendo uno strato abbondante nella zona del contorno occhi e lasciarlo in posa per alcuni minuti. Per potenziarne l’effetto è possibile conservare i gel occhi in frigo, così da aumentarne l’effetto decongestionante.

Patch occhi

Sono la versione moderna e con un tocco più cool delle maschere, un trattamento mirato, molto utile soprattutto per attenuare borse e occhiaie. La forma è quella tipica dei cerotti e solitamente sono di due diversi materiali: tessuto o gelatina. Sono arricchiti di sostanze idratanti e mix di peptidi e antiossidanti, così da combattere oltre ai segni di stanchezza anche quelli del tempo. I patch normalmente sono confezionati in pratiche bustine monouso, per questo possono essere usati comodamente a casa oppure su un volo intercontinentale per alleggerire lo sguardo e migliorare l’idratazione del contorno occhi. I tempi di posa vanno dai 10/15 minuti, anche se in questo caso più a lungo li terremo, maggiori saranno i risultati. Alcuni possono addirittura rimanere in posa per tutta la notte.