“What Were You Wearing?”: storie sulla pelle
25 Ottobre 2017
Sun’s Out
25 Ottobre 2017

By Massimiliano Benetazzo
25 Ottobre 2017

Ogni donna sogna per i propri capelli una piega sempre impeccabile. Sul mercato esistono infinite possibiltà: phon professionali di ultima generazione ultra potenti e ultra leggeri, piastre di ogni forma e colore, spazzole rotanti e così via. Come in tutte le cose però, il risultato ottimale si ottiene con una base perfetta. Ecco allora alcune semplici mosse e consigli per poter sfoggiare un hairstyle homemade invidiabile.

Prima di tutto: il lavaggio. Anche se sembra banale bisogna concepire il lavaggio come un vero e proprio rito, quindi una routine di bellezza completa che comprenda chiaramente: Shampoo, balsamo, maschera/crema districante/spray idratanti. I capelli vanno lavati per bene – non lesinate con lo shampoo – due passate sono l’ideale: la prima come lavaggio e pulizia generale, la seconda ad azione lucidante. Balsamo quanto basta e di conseguenza maschera o spray idratanti (a seconda della secchezza e del tipo di capello, si consiglia una dose maggiore per i capelli più ribelli e indisciplinati). In caso di capelli molto secchi la maschera si può applicare anche prima dello shampoo come impacco per cinque o dieci minuti.

Passiamo alla pre asciugatura. Tamponare bene i capelli senza strofinarli ma togliendo l’acqua “spremendoli”. In seguito pettininarli con spazzola o pettine. Tra i brand di eccellenza nel settore per questo passaggio consiglio la spazzola per capelli lunghi TEK, in frassino naturale certificato 100% FSC®, made in Italy con dentini in legno e supporto in gomma naturale derivata dal caucciù, una vera manna per le lunghezze importanti. Prezzo 25,90 €.

Asciugatura. Assicuratevi di avere un phon professionale, fate un investimento su un oggetto che si avvicini almeno alla potenza di 2000 watt ( tra i migliori Dyson, Parlux, Elchim). A questo punto procedete ad asciugare: non esiste una tecnica precisa e infallibile per mantenere i capelli perfettamente lisci durante la piega, ma aiutandovi con la spazzola piatta pettinando sempre dall’alto verso il basso potete svolgere una prima fase di preparazione al brushing finale con spazzole tonde o piastre. È sempre importante mantenere velocità e temperature medie.

Per le amanti della spazzola rotonda anche in questo caso TEK fornisce due strumenti eccellenti: i rulli in legno, ideali per lucidare e volumizzare i capelli  (prezzo 39,00 €) oppure quelli in ceramica della linea Ceramik (32,50 €). La ghiera in ceramica distribuisce il calore e evita lo shock termico al capello.

Per chi invece non può rinunciare alla piastra ( sono consigliabili Ghd e Elchim) sono essenziali ormai le piastre in ceramica. Non esagerate con le temperature (200 gradi sono sufficienti) e tenete sempre a portata di mano uno spray termo protettore o un olio da utilizzare prima della piega specialmente sulle punte.