Dal nulla al sogno: il senso dell’inquietudine
29 Ottobre 2018
TVLand – Ferragnez: persone oltre il carrello
30 Ottobre 2018

By Massimiliano Benetazzo
29 Ottobre 2018

Sempre di più i nostri occhi sono incollati a uno schermo e non si muovono come dovrebbero. La nostra vista infatti è programmata per alternare la visione da vicino e da lontano per cui i muscoli periorbitali, che si contraggono nel primo caso, si rilassano quando guardiamo lontano in un perfetto equilibrio. Se rimaniamo concentrati per ore sui dispositivi invece, manteniamo per troppo tempo una visione focalizzata su un punto vicino con una costante contrazione dei muscoli perioculari. Le conseguenze con il tempo sono le antiestetiche linee sottili. Inoltre, quando fissiamo uno schermo, il numero di battiti delle palpebre si dimezza da 15 a circa 7 al minuto, causando secchezza e perdita di luminosità. Infine, la contrazione costante della muscolatura perioculare ostacola la microcircolazione e determina la comparsa di borse e occhiaie.

A tutto questo si aggiunge la luce blu emessa dai LED, dagli schermi digitali e che genera intensità di luce fino a 1000 volte più elevata rispetto alla soglia di comfort visivo e che a lungo andare ha degli effetti nocivi sulla nostra pelle. Questa luce penetra negli occhi e nella pelle generando stanchezza, invecchiamento precoce e perdita di sonno se esposti prima di andare a dormire. Per arginare gli effetti di un’esposizione eccessiva, nella routine quotidiana possiamo applicare questi buoni consigli: fare pause regolarmente; spegnere gli schermi dei dispositivi e riposare gli occhi, soprattutto la sera; seguire la regola del 20 – 20 – 20 ossia fissare un punto a 20 piedi di distanza (6 metri) per 20 secondi ogni 20 minuti; pulire lo schermo dei nostri device ogni settimana e tenere lo schermo del pc ad una distanza corretta in base alla nostra altezza.

Ovviamente anche la nostra beauty routine può venirci in aiuto. Ecco alcuni must have pensati appositamente per gli occhi:


Essential Energy Eye Definer by Shiseido

Si basa su ReNeura Technology TM, la tecnologia che ottimizza le connessioni tra il sistema nervoso e la pelle. L’estratto di Ashitaba potenzia l’efficienza energetica delle cellule nervose e attiva la ricezione e la trasmissione delle informazioni. Super Hyaluronic Acid, una versione ad alto peso molecolare, assorbe il doppio della quantità di acqua dell’acido ialuronico tradizionale. La scorza di Unshiu Lemon Zest inoltre aumenta la sintesi naturale dell’acido ialuronico nella pelle.


Advanced Night Repair Supercharge Complex by Estee Lauder

Il nuovo trattamento idratante 24ore, a tripla azione, ripara attivamente il contorno occhi, riducendone drasticamente ogni segno importante d’invecchiamento come linee sottili, gonfiori suboculari e aridità; schiarisce la presenza delle occhiaie in appena tre settimane e aiuta a prevenire i danni indotti dai radicali liberi grazie ad un’efficace protezione anti-ossidante per 8 ore.


Age protect multi-action contour eye contour by Uriage

La sua texture cremosa agisce su tutti i segni dell’età e protegge dalle aggressioni quotidiane: luce blu, inquinamento, stress, stanchezza. Protegge dalla luce blu e ripristina luminosità e vitalità nella zona perioculare.