Valeria Marini
13 Novembre 2016
Rebecca Coltorti
15 Novembre 2016

Nuovo presidente per gli Stati Uniti d’America, nuova first lady. Ed ecco che tutti i riflettori passano da Michelle Obama alla nuova donna più famosa degli USA: Melania Knauss Trump, terza moglie del neo eletto presidente Donald Trump, il magnate dell’industria immobiliare che ha battuto Hillary Clinton nelle ultime elezioni presidenziali.

meltrump-ok

Ex modella nata a Sevnica, in Slovenia, il 26 aprile 1970 la bella moglie di Donald Trump – che ha 24 anni in meno di lui – proviene da una famiglia umile della ex Jugoslavia: padre meccanico e madre stilista di moda. Giovanissima, ambiziosa e bellissima, all’età di 16 anni inizia la carriera di modella e a soli 18 anni firma un contratto con una nota agenzia di moda a Milano, intraprendendo un cammino di tutto rispetto lavorando per i più importanti marchi internazionali. E’ molto determinata ed intelligente, tanto da parlare correttamente ben cinque lingue: sloveno, italiano, inglese, francese, tedesco e croato. Ma la sua sete di successo non si placa e, nel 1996, decide di trasferirsi a New York dove poco dopo incontrerà il suo futuro marito e padre di suo figlio Barron William (nato dieci anni fa).

Helmut Newton, Patrick Demarchelier e Mario Testino sono solo alcuni dei fotografi di fama mondiale che l’hanno immortalata sulle copertine di Vogue, Harper’s Bazaar, Vanity Fair, Glamour, GQ, Elle e moltissimi altri Magazines letti in tutto il mondo. Donald Trump impazzisce letteralmente per lei tanto da chiederla in sposa solo dopo un anno di fidanzamento: è il 22 gennaio 2005 e la coppia, festeggiata da centinaia di ospiti illustri, celebra il matrimonio in Florida a Palm Beach. Tra gli invitati, guarda un po’, c’era anche la rivale democratica Hillary Clinton assieme al marito Bill.

Melania continua la sua ascesa: nel 2010 diviene imprenditrice di se stessa lanciando una linea di orologi e gioielli ed una collezione di lussuosissime creme a base di caviale, ma non dimentica le sue origini modeste e inizia ad occuparsi anche di opere di carità per una delle più importanti associazioni per la lotta del cancro al seno, la Breast Cancer Research Foundation.

Riguardo alla sua vita privata, il rapporto con il marito è quello che suscita più curiosità tra i media e l’opinione pubblica. Nonostante le polemiche sulla condotta morale di Donald Trump, la bella Melania lo ha sempre sostenuto e difeso senza mai mettersi troppo in mostra, senza essere troppo martellante su social network e giornali. Almeno fino ad oggi, fino al momento in cui varcherà la soglia della Casa Bianca. Finalmente Melania Trump – sempre elegante e raffinata- potrà entrare ufficialmente in scena, con un debutto degno di una vera first lady.

Mio marito è un combattente. Se qualcuno lo attacca, lui colpisce dieci volte più forte”. Queste le parole per descrivere il marito, usate da Melania durante un comizio pubblico per sostenere la candidatura di “The Donald”. Ma anche lei non è da meno: una donna che sicuramente sarà al centro dell’attenzione per il suo carattere forte, da vera guerriera, proprio come il nuovo Presidente degli Stati Uniti.