Gli anni ruggenti del burlesque
30 Dicembre 2015
LE ALTRE ME: TUTTE LE SFUMATURE DI LAURA AVALLE AL SUO PRIMO LIBRO
5 Gennaio 2016

1 Gennaio 2015, ore 17:58
Back home…. in viaggio per casa

Questo l’ultimo post sul profilo facebook del grande Pino Daniele.
Una strada, deserta, in bianco e nero.

…e torno a casa stanco muorto
e nun voglio fa’ niente
sto cu ll’uocchie apierte e sento e sunà

L’ultimo suo viaggio.
Un’autostrada, che lo ha portato verso il paradiso.

pino_daniele

4 Gennaio 2015, ore 22:45
Pino Daniele, da tempo sofferente, ha avuto un infarto presso la sua abitazione in Toscana. Giunto grave all’ospedale Sant’Eugenio di Roma, dopo vani tentativi di rianimazione, è stato dichiarato morto.

Che dio ti benedica

6 Gennaio 2015, Napoli
Piazza del Plebiscito, una folla di persone riunite per commemorarlo, cantano le sue canzoni. Le sue canzoni… canzoni di un poeta. Un artista che ha saputo mettere d’accordo TUTTI, per una volta tanto, da Nord/Sud a Est/Ovest.

Chitarrista di formazione blues, Pino Daniele non si separava mai dalla sua chitarra. È stato uno dei musicisti più innovativi e originali di tutto il panorama italiano.

La sua arte è stata influenzata sia dalla musica rock che dalla musica jazz. Tarumbò, denominato da lui stesso il suo stile, era un mix di tarantella e blues.

Quando qualcuno muore è vero non possiamo più vederlo o toccarlo, ma tutti noi possiamo continuare a sentire la voce di Pino Daniele grazie alla sue canzoni.

Je so’ pazzo, Quanno chiove, A me me piace o blues, Nun me scoccià, Napule è, Che male c’è, Quando, O scarafone, Io per lei, Na tazzulella e caffè e tante ma tante altre.

Le sue canzoni non moriranno mai, vivranno per sempre nei nostri cuori, più forti di qualsiasi abbraccio, più forti di qualsiasi polemica.

Ciao Pino, salutaci tanto Massimo Troisi e chissà cosa ti avrà detto Anna Magnani

…col suo modo di guardarci dentro
di sorridere per questa libertà
Anna verrà
e sarà un giorno pieno di sole
e allora sì ti cercherei
forse per sognare ancora, sì ancora…

E noi di StarsSystem non smetteremo mai di sognare, grazie alla tua musica.