Il potere del sole
26 Aprile 2017
Whitney: il film che spezza il cuore
27 Aprile 2017

By Matteo Squillace
26 Aprile 2017

Il cibo come portata principale e Milano, l’epicentro economico e creativo d’Italia, a fare da enorme tavola imbandita. All’ombra della Madonnina, nel fermento generale, è ormai tutto pronto per accogliere una nuova edizione (la sesta) della Milano Food Week, che da qui a breve mira diventare un punto di riferimento globale come Fashion Week o il Fuorisalone. Dal 4 all’11 maggio lungo tutta l’area metropolitana si parlerà e si penserà solamente al buon cibo: cooking show, laboratori enogastronomici e percorsi, ma anche Q&A per sensibilizzare i consumatori contro sprechi e scelte errate che spesso si fanno prima di sedersi a tavola.

Sarà anche un’occasione per avvicinarsi a chi col cibo crea sinergie e tiene viva la fiamma del Made in Italy. Per gli addetti ai lavori il punto focale sarà Rho Fiera, dove si terrà TuttoFood (la rassegna biennale dedicata alla ristorazione), ma il vero bailamme si scatenerà in città: Tortona, Porta Nuova, Garibaldi e Sempione saranno i quattro punti cardinali per gli amanti del food: il main event collettivo è programmato per il 6 maggio, quando i milanesi apriranno cortili e giardini per condividere una cena con i loro concittadini. Perché l’essenza del mangiar bene è questo: convivialità e gioia di vivere.