Amore che muove moda
17 Maggio 2017
Omofobia: una giornata di lotta
17 Maggio 2017

By Redazione
17 Maggio 2017

Central Park, il Bronx, Manhattan e Staten Island. Se per caso siete tra i fortunati che nelle prossime settimane faranno un salto a New York, aguzzate bene la vista. Tra un incrocio e l’altro, infatti, potrebbe capitarvi di rimanere incantati di fronte a una delle creazioni floreali di Lewis Miller. Petali, cemento e cestini: sono i tre ingredienti fondamentali che questo interior designer newyorchese utilizza per rendere ancora più caratteristiche le strade della Grande Mela. “Si tratta di composizioni floreali che in origine vengono utilizzate a matrimoni o feste: visto che poi saranno buttate, cerchiamo di dar loro una seconda vita”.

Partita come attività parallela (che sta coinvolgendo anche luoghi simbolo della città che non dorme mai), ora l’iniziativa di Miller si è trasformata in qualcosa decisamente più grande. “La mia è una costante ricerca della bellezza, in tutte le sue forme”. Basta dare un’occhiata alle immagini per capire che l’obiettivo, in questo caso, è stato davvero raggiunto.

Related Post