Sanremo 2017, che Festival sarà?
12 Gennaio 2017
Pitti Uomo 91, la moda balla da sola
13 Gennaio 2017

By Alessandra Trabucchi
12 Gennaio 2017

Chiunque si trovi a Milano ed è appassionato di lego e di arte sarà probabilmente già stato alla Fabbrica del Vapore dove dal 19 Ottobre 2016 è in corso la mostra The Art of the Brick, rinominata la Mostra Lego.

All’interno  sono esposte oltre 80 capolavori di Nathan Sawaya, famoso ex avvocato newyorkese divenuto artista che, utilizzando i famosi mattoncini Lego, ha dato vita a opere che lasciano senza fiato. Allestita su una superficie di 1600 mq la mostra è annoverata dalla CNN nella top ten delle esposizioni da non perdere per nulla al mondo. Presente alla fine la sezione “Area gioco”, dove piccoli e grandi possono scatenare tutta la loro fantasia e creatività. Ma se tutto questo non fosse ancora abbastanza, ecco che venerdì 13 gennaio, in collaborazione con Le Cannibale (collettivo tra i più attivi nel panorama della movida milanese), prenderà vita una notte bianca tra le opere, dove dalle 22.00 sarà possibile ballare tra la Gioconda, il ritratto di Warhol, la Notte stellata di Van Gogh e l’Urlo di Munch, tutti rigorosamente realizzati in lLgo.

Perchè Milano anche nel 2017 vuole continuare a sorprendere, e quale modo migliore di farlo se non iniziando l’anno con un evento che unisce la nightlife milanese all’arte newyorkese?