Il Volo: il trio italiano più famoso in America è nella Top Ten di iTunes

Colpi di fortuna: recensione
19 Dicembre 2013
Un fantastico via vai: poster, foto di scena e trailer
19 Dicembre 2013

Il Volo: il trio italiano più famoso in America è nella Top Ten di iTunes

Sono bastati pochi giorni di promozione in Italia e la partecipazione a programmi come Domenica In, l’Edicola di Fiorello e Porta a Porta (che con i ragazzi ha totalizzato il 23.9% con 2.413.000 di spettatori segnando il record stagionale per il programma) per portare Il Volo, il trio formato dai tenori Piero Barone, Ignazio Boschetto e dal baritono Gianluca Ginoble, ai vertici delle classifiche digitali italiane con il loro ultimo album “Buon Natale –  The Christmas Album”.

L’album infatti è presente nella top Ten di iTunes degli album più scaricati nel nostro paese, risultato che rispecchia il successo che i tre ragazzi stanno ottenendo soprattutto all’estero: a tre mesi di distanza dall’uscita in America il disco, infatti, è ancora tra le prime 50 posizioni della Billboard 200.

IlVolo sarà protagonista il 25 dicembre in Eurovisione su Rai 1 del tradizionale concerto di Natale del Sacro Convento di Assisi giunto alla XXVIII edizione. Il concerto, diretto dal Maestro Steven Mercurio, andrà in onda dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco. Durante questo appuntamento, registrato lo scorso 14 dicembre nella Basilica Superiore di San Francesco, si sono alternati sul palco, oltre a Il Volo, Arisa, Stacy Francis e Paul Sorvino con il coro di voci bianche e Cantoria dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, diretto dal Maestro CiroVisco, e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

I tre giovani cantanti, primi artisti italiani ad aver firmato un contratto con una etichetta americana (la Interscope Records) sono reduci da un lunghissimo tour che li ha visti protagonisti negli ultimi 4 mesi di oltre 40 concerti nei principali palazzetti di Nord, Centro e Sud America.

Piero, Gianluca e Ignazio hanno letteralmente conquistato il pubblico americano reinterpretando in chiave opera-pop grandi classici  della nostra tradizione  musicale e non solo, arrivando a duettare con Barbara Streisand in occasione dell’ultimo tour americano della cantante e attrice. Ma non è tutto, basta leggere la loro biografia per rendersi conto di tutto quello che hanno costruito in soli 4 anni dal loro debutto.