Holiday season: 10 outfit d'ispirazione

Devil's knot – Fino a prova contraria: trailer
20 Dicembre 2013
Il grande match: poster, foto, trailer e character poster
20 Dicembre 2013

Tuta in seta, Valentino; cappotto doppiopetto, Dolce& Gabbana; ear cuff con cristalli Swarovski, Vickisarge; pochette in pelle con chiusura a catena, Jimmy Choo, come le décolleté in pelle effetto metallizzato; anello, Lanvin.

Le feste natalizie sono un momento speciale, anzi, un susseguirsi di eventi speciali, di auguri, di regali, di sorprese, di dolci nostalgie (e di chili presi). C’è chi decide di passare le feste con gli amici, chi progetta una fuga romantica con il proprio partner, chi mangia fino allo sfinimento in compagnia dei parenti, e chi ancora decide di avventurarsi nei locali e conoscere gente nuova. Ci sono colazioni, brunch, pranzi, cene e cenoni, eventi mondani e serate rilassate a ciondolare per casa, visite inaspettate e viaggi programmati da tempo.

Ognuno di noi festeggia a modo suo, ed è per questo che ho pensato di proporvi 10 outfit per le feste, che vanno dal party aziendale alla cena a lume di candela.

E’ il mio regalo di Natale per voi, che in questi mesi mi avete fatto compagnia leggendomi, scrivendomi, chiedendomi consigli, dandomi suggerimenti, ispirandomi. Grazie per questo bellissimo primo anno insieme e buone feste a tutti voi!

Indecise su cosa indossare a Capodanno? Puntate tutto su un’elegante tuta, una scelta pratica, comoda e inaspettata! Potete scegliere un modello con inserti di pizzo, o magari con una sensuale scollatura sulla schiena: è un pezzo talmente versatile che potrete sbizzarrirvi ad accessoriarlo come preferite!

Il mio consiglio e quello di mantenere una linea pulita e minimale, per un effetto super glamour Illuminato da inaspettati bagliori metallic.

MARTINI ON THE ROCKS

L’ora dell’aperitivo rivisitata in maniera sofisticata, in uno stile che ricorda un po’ le dive degli anni ’40: l’abito da cocktail con scollo a cuore si illumina di sprazzi dorati, come fuochi d’artificio che esplodono all’improvviso. Uno stile vintage che vi regalerà un’aria da sirena maliarda. Venite adoremus!

Tubino, Halo; pochette in pitone metallico, Diane Von Furstenberg; parure di orecchini e bracciale in oro e diamanti, Inez and Vinoodh; cappotto in pelle di pecora, Dlux; scarpe glitter, Louboutin.

SLEIGH RIDE

Dalle mia parti si chiama lo “struscio”, ovvero quelle giornate di vigilia in cui si passeggia per la città incontrando gli amici per un brindisi e per farsi gli auguri (evento che solitamente richiama l’intera città per le strade tanto da dover “strusciare” contro tutti per farsi largo nella ressa).

Per le mattinate in cui avete in programma di vedervi in centro con la vostra compagnia, o magari per terminare gli acquisti di Natale, vi suggerisco di prendere spunto dal mondo dello sportswear, come visto sulle passerelle newyorchesi di Tommy Hilfiger, Lisa Perry e ICB: una felpa trendy, jeans comodi e stivali bassi vi permetteranno di camminare liberamente, senza rinunciare al tocco prezioso dato dagli orecchini e la borsa decorata con cristalli.

Felpa in jersey con ricamo sullo scollo, Adam Lippes; jeans a vita bassa effetto usato, R13; cappellino da cavallerizza, Eugenia Kim; orecchini con tormalina, zaffiri verdi e diamanti, Dean Harris; tracollina in satin, Burberry; stivali da equitazione, Saint Laurent; bracciale, Monica Vinader.

LA CARICA DEI 101

Reinnamorarsi del bianco e nero, quello dei nostri film preferiti. Giocare con texture diverse, come rettile, lana e orecchini tassel. E osare con la stampa animalier più divertente che ci sia: il dalmata! Un twist fresco e moderno al più classico degli abbinamenti.

Abito con maniche a palloncino, Alexander McQueen; cappa, Valentino; scarpe in ayers nabuccato, Salvatore Ferragamo; orecchini, Oscar de la Renta; collana, Isabel Marant for H&M; pochette black and white, Jérôme Dreyfuss.

SPLENDIDO SPLENDENTE

Si chiama slip dress il vestito con le bretelline che fa tanto anni ’90 e che è tornato prepotentemente in scena grazie alle sfilate di Parigi e Milano – tanto che tutte le celebrities lo stanno già sfoggiando sui red carpet internazionali. Questo look lo vede protagonista in tutto il suo (e il vostro) splendore, in un balenarsi di sequins e scintillii silver. Il tocco di classe è dettato dagli applique 3D di fiori in seta e tulle, altro trend ispirato alle collezioni di Marchesa e Christian Siriano.

Abito lungo di paillettes, Marc Jacobs; orecchini in oro bianco, quarzo e diamanti, Lydia Courteille; kitten heels in pelle argentata, Jimmy Choo; forcine stile vintage con fiorellini, Accessorize; pochette con applicazioni in tulle, Alexander Mc Queen

NOIR DESIRE

I party aziendali sono una di quelle occasioni mondane da prendere con le pinze: è vero, si tratta di un festa, ma non dimenticate che saranno presenti il vostro capo e i vostri colleghi e, se decideste di indossare la vostra mini inguinale di paillettes rosse potreste pentirvene una volta tornate dalle vacanze!

Affrontate l’evento con la dovuta sobretà, per mantenere intatta la vostra reputazione di dipendente modello e, soprattutto, la vostra dignità. Forme e volumi architettonici spezzano le linee dritte e pulite di una semplice camicia bianca abbinata a morbidi pantaloni svasati. Optate per una pochette-scultura o una mantella drappeggiata ad arte per trasformare un completo “da ufficio” in una mise chic e ricercata. A prova di supermegadirettore.

Camicia basic, Equipment; pantaloni a vita alta, The Row; cropped jacket in flanella, Alexander McQueen; scarpe specchiate con banda a contrasto, 3.1 Phillip Lim; minaudière, Forever Unique; bracciale con cristalli, Alexis Bittar; anello da cocktail, Lanvin; orecchini, Ileana Makri.

THE LADY IN RED

Una cena romantica per due, una serata a lume di candela con il vostro boyfriend, magari col caminetto che scoppietta e una musica dolce in sottofondo: non c’è nulla di più romantico che passare il Natale con la propria metà! Quale occasione migliore per sfoggiare un fiammeggiante abito rosso che, si sa, oltre ad essere il colore delle feste è anche il simbolo dell’amore e della passione! Scegliete un abito morbido, che accarezzi le forme senza mostrare troppo, in un tessuto avvolgente e piacevole al tatto. Riducete al minimo gli accessori, come un paio di orecchini raffinati o un gioiello che vi ha regalato lui, e tirate fuori le scarpe più sexy che avete, magari nere, per darvi un’aria misteriosa e intrigante. In fondo, agli uomini piacciono le cose semplici, e alle donne piace sentirsi desiderate.

Abito con volant, Joseph; cappotto in lana, Victoria Beckham; orecchini, Shaun Leane; pochette con monogramma, Saint Laurent; bracciale, Bottega Veneta; scarpe, Jimmy Choo.

JINGLE BELLS ROCK

Se la mania del punk ha contagiato anche voi, se di borchie non ne avete mai abbastanza, o semplicemente se vi sentite rock fino al midollo, allora questo è davvero il vostro momento: il 2013 è stato l’anno all’insegna della pelle, degli anfibi, degli accessori spiky e delle pellicce colorate e super funky – e allora quale modo migliore per celebrarlo, se non con un outfit rockouture? Come per magia, le borchie mutano in micro cristalli di Swarovski, gli accessori heavy metal assumono forme sinuose e le scarpette di Cenerentola si trasformano in stilettos super aggressivi. A metà strada tra bon-ton e Bon Jovi.

Crop top, Preen by Thornton Bregazzi; gonna in jacquard con ricami argentati, Peter Pilotto; capospalla, Isabel Marant; tacchi in pelle borchiata, Saint Laurent; clutch, Sondra Roberts; collana multichain, Asos; bracciale, Emilio Pucci.

ORO, INCENSO E BIRRA

Capodanno è la mia festa preferita in assoluto. Mi è sempre piaciuto passare il veglione con la mia famiglia, fare il conto alla rovescia, scambiarci gli auguri a mezzanotte e poi scendere in giro con gli amici, andare per locali e aspettare l’alba per tornare a casa. Mi piace quell’odore di felicità, di attesa e di aspettativa nell’aria. Per l’ultimo dell’anno, un abitino prezioso abbinato a un paio di scarpe con dettagli in metallo mi sembra un ottimo compromesso se anche voi vi dividete tra famiglia e amici. L’oro è da sempre uno dei colori che amo di più, e oltre ad essere estremamente trendy mi sembra anche molto adeguato al fasto e allo splendore dell’ultimo dell’anno. Gioielli scintillanti e tessuti preziosi sono quasi d’obbligo, così come un cappotto favoloso che vi tenga al caldo se avete intenzione di fare le ore piccole mentre dimenticate tutti i vostri buoni propositi…

Minidress barocco, Versace Collection; cappotto con fibbia dorata, Jil Sander; borsa effetto metallizzato con tracolla, Saint Laurent; bracciale con cristalli, Marni; orecchini, Ileana Makri; pumps di suede con tacco in metallo, Calvin Klein Collection.

LA VIE EN ROSE

Ed eccoci infine all’ultimo outfit, un look ispirato alla primavera parigina, ai colori dei macarons e alla vie en rose. Che il primo dell’anno abbiate in programma un pranzo fuori, una visita ai parenti o un brunch con le amiche, mi piaceva l’idea di un morbido maglioncino abbinato a una gonna lunga e un po’ frivola, un outfit naif e spensierato con tocchi di rosa e stampe floreali per cominciare il nuovo anno con una sferzata di ottimismo.

Maglioncino pastello in cashmere, Jil Sander; maxi skirt in seta e chiffon, Giambattista Valli; mini satchel in pelle con tracolla, Victoria Beckham; orecchini Sole e Luna, Percossi Papi; collana in oro giallo con diamante, Gag& Lou; ballerine a punta con borchie, Valentino; profumo “La vie est belle”, Lancome.